Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaPesca › Pesca di frodo all’Asinara: denunciati due sassaresi
Mariangela Pala 31 dicembre 2015
Ieri sera la Guardia costiera ha denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica due persone, residenti a Sassari, che pescavano incuranti dei divieti nelle acque dell’Ara marina protetta dell´Asinara
Pesca di frodo all’Asinara: denunciati due sassaresi


PORTO TORRES - L’Area marina protetta dell’Asinara continua a fare gola ai pescatori di frodo: ieri sera la Guardia costiera ha denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica due persone, residenti a Sassari, che pescavano incuranti dei divieti nelle acque dell’Amp. La Capitaneria di porto di Porto Torres ha provveduto a recuperare e sequestrare l’attrezzatura da pesca - 1000 metri di palamito abbandonato dai pescatori - donando in beneficienza parte del pescato (circa 10 chili), destinato alla vendita illegale, mentre gli altri 30 chili di pesce sono stati ributtati in mare.

I due pescatori di frodo, sono stati denunciati a piede libero perché rispondano, oltre alle sanzioni piuttosto salate di natura amministrativa, delle violazioni di natura penale. La pesca illegale è stata scoperta dalla Guardia Costiera durante un pattugliamento notturno nel mare dell’Asinara, quando i pescatori, a bordo di un gommone, erano impegnati ad esercitare la pesca sportiva nelle acque di Cala d’Oliva, interrotta al passaggio della motovedetta durante il consueto servizio di controllo a mare.

Alla vista dell’imbarcazione dei militari, i due hanno tentato la fuga con l’intento di sottrarsi all’identificazione. Ma l’intervento immediato degli uomini della Capitaneria e la collaborazione del personale dell’Ente Parco Asinara ha permesso di intercettare e fermare l’unità nella zona dove non è consentita neppure la libera navigazione.
Commenti
20/6/2018
Alla 19,30, in piazza dei 45, la distribuzione di gustose portate di pesce arrosto. Ad animare la serata la quindicesima edizione di “Note d´autore”
20/6/2018
Valerio Meloni è il primo firmatario di un´interrogazione che verrà discussa nella massima assise isolana sulla necessità di un intervento ad opera dell’Autorità di bacino per consentire il regolare svolgimento della attività di pesca nelle sue acque. Tra i firmatari, anche l´ex vicesindaco di Alghero Raimondo Cacciotto
© 2000-2018 Mediatica sas