Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaRiti › A Balai un tuffo portafortuna per inaugurare il 2016
Mariangela Pala 1 gennaio 2016
Anche quest’anno 31 coraggiosi hanno rispettato l’impegno e si sono ritrovati alle 12 per sfidare il freddo e gettarsi in costume nel mare di Balai, mentre centinaia di curiosi hanno osservato la scena dal lungomare
A Balai un tuffo portafortuna per inaugurare il 2016


PORTO TORRES - Tutti puntuali all’appuntamento in spiaggia per il consueto tuffo inaugurale del 2016. Anche quest’anno 31 coraggiosi hanno rispettato l’impegno e si sono ritrovati alle 12 per sfidare il freddo e gettarsi in costume nel mare di Balai, mentre centinaia di curiosi hanno osservato la scena dal lungomare scattando foto e riproducendo video.

Un manipolo di temerari hanno sfidato ancora una volta la temperatura gelida dell'acqua ed aiutati da una giornata mite si sono lanciati nelle acque della splendida spiaggia di Balai, per inaugurare al meglio il nuovo anno, arrivato solo da dodici ore. «Una sensazione unica e spettacolare», commenta qualcuno uscendo dall’acqua. Mentre gli altri si concedono un bis per rivivere il brivido dell’acqua gelida sul corpo in pieno inverno e salutare in un clima di festa il 2016. I meno coraggiosi invece hanno preferito restare a guardare sulla passeggiata del lungomare.

Continua a crescere la pattuglia degli audaci che quest’anno ha superato i 30 partecipanti, infoltita dalla forte presenza di giovani donne (11) e incoraggiata dai veterani come l'ottantenne Salvatore Delogu e il 78enne Ignazio Manca, che hanno aperto le danze del rito propiziatorio. Presenti anche un gruppo di canoisti che scortavano i temerari i quali hanno ammirato un fuori programma: l'ex pugile Cristian Unali, si è esibito nel classico tuffo a "gambero" dalla Rocca Manna. Alla fine spumante per tutti con un brindisi ed una scritta sulla sabbia"Che il 2016 porti lavoro e serenità nelle famiglie turritane".
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas