Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportBasket › Gsd Porto Torres schiaccia DinamoLab Sassari
M. P. 9 gennaio 2016
Il Gsd Porto Torres vince agevolmente il sentito derby (70-40) con i cugini sassaresi della DinamoLab e conquista il diritto a disputare la Final Four di Coppa Italia
Gsd Porto Torres schiaccia DinamoLab Sassari


PORTO TORRES - Il Gsd Porto Torres vince agevolmente il sentito derby con i cugini sassaresi della DinamoLab e conquista il diritto a disputare la Final Four di Coppa Italia, in programma sabato e domenica prossimi a Varese, dove se la vedrà, in semifinale, con il Santa Lucia Roma (nell’altra semifinale si sfideranno Cantù e Giulianova). Quella con la DinamoLab è stata una gara che capitan Edwards (11 rimbalzi per lui) e compagni hanno condotto con piglio fin dall’inizio e che si è chiusa sul 70-40 per la formazione turritana. Nuova ottima prestazione di Matt Scott, che ha chiuso il match con 34 punti, 10 rimbalzi e 4 assist.

Solida prova anche per George Bates, autore di 11 punti impreziositi da 9 rimbalzi. Dopo lo spettacolo fornito dalle ballerine della Alvin Dance School e dalle majorettes del gruppo Giudicessa Adelasia di Torres, i bimbi del Balai Basket sono pronti a dare “il cinque” ai campioni in campo. Parte subito bene il GSD che, trascinato da Matt Scott, inanella un pronto parziale d 8-0. La DinamoLab, priva dello statunitense Sanchez, soffre parecchio e per gli uomini di coach Sara Cappellini il primo quarto scorre senza nessun patema, in crescendo fino al +21, 28-7, di fine frazione. E con Scott già a quota 17 punti.

In avvio di secondo periodo la musica non cambia ed il GSD Porto Torres aumenta il proprio vantaggio fino al +27, segnato da George Bates a 4’30” dall’intervallo. Poi la DinamoLab reagisce e chiude il quarto con un parziale di 9-2, trovando fiducia. Si va negli spogliatoi con i padroni di casa avanti 40-20. Il terzo quarto inizia con due triple consecutive di Scott ed è questo il la per un nuovo break di Porto Torres che macina gioco e punti. Poco prima della terza sirena, sempre Scott segna il suo trentunesimo punto, che dà al GSD le stesse lunghezze di vantaggio (31), sul 62-31. E si va agli ultimi dieci minuti di gioco sul 62-32 per i biancoblù di casa ed una gara che ha ormai detto tutto.

Non ci sono sorprese nell’ultimo periodo. Sassari ricuce le distanza fino al -23, poi la chiusura è ancora per il GSD che… vola alla Final Four di Coppa Italia. «Andiamo a giocarci le finali di Coppa Italia. Abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo stagionale. La partita di oggi si è subito messa sui giusti binari, - dichiara il Presidente del Gsd Porto Torres, Bruno Falchi - siamo partiti molto concentrati. Sapevamo che loro avevano giocato un buon girone di andata e non volevamo rischiare una partita punto a punto. Sono molto contento e faccio i complimenti ai ragazzi. Ma lasciatemi dire che la vittoria più grande è il seguito di pubblico al palazzetto, ad ogni partita è sempre di più. Noi continuiamo a sognare anche con i nostri tifosi».

Gsd Porto Torres (21/50, 4/13, 16/21 T.L.) – Raimondi 5 (1/1, 1/4), Edwards 6 (2/11, 2/2 t.l.), Jimenez Gonzalez (0/1, 0/1), Pawelko (0/1 da 2), Scott 34 (10/15, 3/7, 5/10 t.l.), Ruggeri 6 (2/5, 0/1, 2/2 t.l.), Canu 2 (1/2), Puggioni 2 (1/5), Bates 11 (4/9, 3/3 t.l.), Falchi 4 (4/4 t.l.), Brundu, Elia. All. Cappellini

DinamoLab Sassari (12/42, 1/8, 13/20 T.L.) – Bridge 14 (4/15, 0/4, 6/6 t.l.), Tanghe 2 (1/11, 0/1), Simula 7 (2/7, 3/6 t.l.), Spanu 8 (2/4, 1/3, 1/2 t.l.), Arghittu 6 (2/3, 2/2 t.l.), Torquati 3 (1/1, 1/4 t.l.), Langiu, Curcio, Tiberi (0/1 da 2). All. Cherchi
Commenti
21:16
Il Banco di Sardegna Sassari efarà l´esordio stagionale nella massima serie al PalaBigi. Prima in casa tre giorni dopo, contro l´Openjobmetis Varese
© 2000-2016 Mediatica sas