Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresOpinioniPoliticaL'industria va giù ma la Giuntà è passiva
Marcello Orrù 15 gennaio 2016
L'opinione di Marcello Orrù
L'industria va giù ma la Giuntà è passiva


Esprimo vicinanza e solidarietà ai lavoratori del sito industriale di Porto Torres dopo la notizia del disimpegno dell'Eni che mette la parola fine al progetto della chimica verde. E' molto grave quanto sta accadendo in queste ore, perchè lo stop alla chimica verde equivale a dire addio ad una prospettiva di sviluppo che negli ultimi anni ha creato tantissime aspettative per il territorio e intorno al quale sono state investite risorse ed energie. Lasciano veramente basiti l'immobilismo e la debolezza della giunta Pigliaru dinnanzi a decisioni così pesanti e drammatiche, è urgente offrire ai lavoratori e alle imprese del sito industriale di Porto Torres una alternativa sostenibile che consenta di non perdere gli attuali posti di lavoro e rilanciare un progetto di sviluppo industriale credibile. La Regione non accetti in silenzio lo smantellamento definitivo dell'industria nel nord Sardegna, Pigliaru alzi i toni dello scontro con il governo nazionale e pretenda il rispetto degli impegni assunti negli anni passati.

*consigliere regionale Psd'az
Commenti
9/12/2016
Una sentenza della Corte dei Conti ha riacceso lo scontro politico a Villanova Monteleone. Dopo gli attacchi del gruppo di opposizione Per Villanova, la replica del sindaco Quirico Meloni
9/12/2016
Gli esponenti del centrosinistra che oggi hanno fretta di ripristinare gli enti intermedi farebbero meglio a interrogarsi sul perché tre quarti dei sardi hanno bocciato sonoramente una riforma che, se approvata, avrebbe rafforzato enormemente l’asse Renzi-Pigliaru
9/12/2016
Il presidente regionale Mirko Murgia prende posizione sulla situazione di incertezza in cui è precipitata la politica regionale dopo l’esito del referendum costituzionale di domenica scorsa.
9/12/2016
Non stiamo qui a spendere parole di solidarietà a difesa dell’ennesimo assessore defenestrato dal sindaco Bruno e dalla sua variegata maggioranza, abbiamo sempre criticato la Lampis, disapprovando il suo operato ed evidenziando più volte i danni creati al settore produttivo della città, a partire dall’assurdo regolamento sui suoli pubblici
© 2000-2016 Mediatica sas