Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportCalcio › Per Porto Torres pareggio casalingo con Sporting Siniscola
Argentino Tellini 17 gennaio 2016
Scialbo pareggio a reti inviolate fra Porto Torres e Sporting Siniscola. Lo 0 a 0 finale che ne è scaturito è stata la logica conseguenza di una partita senza emozioni
Per Porto Torres pareggio casalingo con Sporting Siniscola


PORTO TORRES - Scialbo pareggio a reti inviolate fra Porto Torres e Sporting Siniscola. Lo 0 a 0 finale che ne è scaturito è stata la logica conseguenza di una partita senza emozioni.I rossoblù erano chiamati ad una conferma dopo le ultime brillanti prestazioni, però hanno compiuto un passo indietro nel gioco e nella determinazione. Come scusanti per i locali le assenze di Sotgiu e Lepori nonchè l'espulsione diretta al 42° di Lintas, che sino a quel punto era stato il migliore dei suoi.

Pesa però come un macigno per il Porto Torres il rigore sbagliato nel primo tempo da Fabrizio Serra, il suo uomo più rappresentativo. Dopo questo episodio,aggravato in seguito dall'inferiorità numerica, i turritani non hanno più saputo trovare il bandolo della matassa al cospetto di una Montalbo grintosa e determinata, ma abbastanza povera nei valori tecnici, ad eccezione del bravo n.7 Cau.

La cronaca. Il Porto Torres inizia abbastanza bene, anche se la grinta non appare quella di altre prestazioni. Al 20° Coghene serve Fabrizio Serra, che conclude debolmente. Risponde al 28° lo Sporting Siniscola con Depalmas che conclude fuori di poco. Al 31° sacrosanto rigore per il Porto Torres: batte Fabrizio Serra debole e centrale, Bocucci respinge di piede. Il Porto Torres tenta di reagire ma non riesce a costruire palle gol nitide. Al 42° Lintas si fa espellere per un fallo ( evitabile) a centro campo da tergo sull'attaccante Sanna. La situazione si complica per i rossoblu. Nel secondo tempo si assiste ad una partita noiosa,giocata con batti e ribatti a centrocampo.

Gli ospiti tentano timidamente anche di portarsi in avanti, anche se vanno vicini una sola volta al gol al 70°, ma uno splendido recupero difensivo di Congiu annulla la minaccia. Per il Porto Torres da registrare un'azione pericolosa all'80°: Marongiu scappa veloce in contropiede, serve un bel pallone per Serra che da buona posizione spara alto. Poi più nulla, a parte qualche cambio un poco tardivo: il giovane rossoblu Carrozzi ad esempio meriterebbe un maggiore minutaggio. L'arbitro decreta la fine di una classica partita da 0 a 0 dopo tre minuti di recupero.

Per il Porto Torres quindi un passo indietro, specie nelle trame offensive, penalizzate però oggi dall'uomo in meno. L'allenatore Gabriele Batteta dovrà lavorare molto sull'orgoglio dei suoi giocatori in settimana. I turritani infatti domenica prossima dovranno confrontarsi con la capolista Ilva a La Maddalena, missione difficile ma non impossibile per i turritani. La determinazione dovrà essere maggiore di quella odierna, altrimenti nell'Arcipelago saranno dolori.
Commenti
23/7/2016
I rossoblu bagneranno il loro ritorno nella massima serie esordendo domenica 21 agosto allo stadio Marassi contro il Genoa. Prima in casa, sette giorni dopo, contro la Roma
© 2000-2016 Mediatica sas