Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Fiumesanto: Eph risponda su bonifiche e 5 gruppo
Mariangela Pala 19 gennaio 2016
Risanamento ambientale, investimenti e relative ricadute occupazionali. Sono gli argomenti che investono la centrale termoelettrica di Fiumesanto, affrontati questa mattina, dalla commissione ambiente del Comune di Sassari
Fiumesanto: Eph risponda su bonifiche e 5 gruppo


PORTO TORRES - Risanamento ambientale, investimenti e relative ricadute occupazionali. Sono gli argomenti che investono la centrale termoelettrica di Fiumesanto, affrontati questa mattina, dalla commissione ambiente del Comune di Sassari. «I rappresentanti di Eph dovranno dire chiaramente se intendono rispettare gli impegni assunti a suo tempo da Endesa e confermati da E.On riguardo agli investimenti per la realizzazione del quinto gruppo nella centrale di Fiumesanto. Li chiameremo in audizione per conoscere direttamente dalle loro parole quali siano i loro programmi e i loro progetti, ma soprattutto vogliamo avere chiarezza sugli interventi di bonifica.» Così la presidente della Commissione Ambiente del comune sassarese nel corso della riunione, questa mattina, alla quale hanno partecipato i rappresentanti del Comune nella commissione E.On.

La novità più rilevante é ovviamente legata al passaggio della centrale alla società della Repubblica Ceca ma gli interrogativi e le domande riguardano in generale il futuro di Fiumesanto che si lega a filo doppio con gli investimenti per il quinto gruppo e con le bonifiche dei gruppi 1 e 2. Per questi ultimi il problema é attualmente legato al sequestro deciso dalla magistratura. Sembra comunque che in caso di disponibilità e richiesta di avvio delle bonifiche da parte dei nuovi proprietari il dissequestro potrebbe essere disposto anche in tempi brevi.

«Questa é sicuramente una buona notizia - afferma ancora Valeria Fadda ma a questo punto é necessario che la commissione possa finalmente avere un'interlocuzione con i diretti interessati, per discutere di quali interventi verranno programmati sia per garantire la tutela ambientale e il risanamento delle aree inquinate, sia per quanto riguarda gli investimenti e le conseguenti ricadute occupazionali. Due argomenti - ha detto ancora la Presidente della Commissione - sui quali tra l'altro non potremo accontentarci delle parole. In questi anni troppi sono stati gli impegni e le rassicurazioni disattese. Noi - ha concluso Valeria Fadda - garantiamo che seguiremo con estrema attenzione ogni passo che verrà fatto sia in termini di tutela ambientale che di sviluppo economico e occupazionale. Ovviamente parliamo di passi in avanti e non di passi indietro.»
Commenti
22:38
Un legame che si rafforza e che oggi diventa anche istituzionale nel nome del Santo patrono turritano, il martire Gavino, venerato nei due centri. Porto Torres e Camposano ufficializzano il gemellaggio con un´intesa condivisa dal sindaco Sean Wheeler, presente in questi giorni nel paese campano in occasione della festa patronale, e dal primo cittadino di Camposano, Franco Barbato
24/8/2016
Interrogazione del consigliere comunale sardista Davide Tellini sui disservizi e le difficoltà organizzative della società Ambiente 2.0 specialmente per la realtà condominiale
22:11
«No allo sfruttamento di terreni agricoli per la produzione di energia. Le imprese private non possono continuare a sottrarre pezzi importanti di territorio agli agricoltori sardi in nome di chissà quale interesse pubblico». Lo sostiene il consigliere regionale dei Rossomori Emilio Usula, che preannuncia un’iniziativa in Consiglio
25/8/2016
Dopo la denuncia pubblica del sindaco di Fonni Daniela Falconi, è stata chiesta dal Partito Democratico una verifica delle procedure
25/8/2016
«La Regione sostenga il consorzio e le imprese», chiede con urgenza il Consorzio Bonifica Gallura
10:29
Stupisce ancora di più l’atteggiamento superficiale che continua a regnare in quel di viale Trento. Anziché ammettere gli sbagli e adottare i correttivi del caso, si preferisce trincerarsi dietro cifre parziali, utilizzate strumentalmente nel tentativo di dimostrare che, tutto sommato, le cose non stanno andando poi così tanto male
24/8/2016
È Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, a ritornare sulla spinosa vicenda dell´inceneritore di Tossilo
© 2000-2016 Mediatica sas