Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportCalcio › Splendido pareggio del Porto Torres a La Maddalena
Argentino Tellini 24 gennaio 2016
Pareggio in trasferta del Porto Torres contro l´Ilvamaddalena per 1 a 1. I rossoblù turritani sono entrati in campo con una formazione rimaneggiata ma hanno restituito colpo su colpo alla capolista meritando ampiamente la spartizione dei punti
Splendido pareggio del Porto Torres a La Maddalena


PORTO TORRES - Splendido pareggio in trasferta del Porto Torres contro l'Ilvamaddalena per 1 a 1. I rossoblù turritani sono entrati in campo con una formazione rimaneggiata (fra gli altri mancavano Coghene, Pittalis, Cossu e Lintas), ma hanno restituito colpo su colpo alla capolista, meritando ampiamente la spartizione dei punti, anzi non è un azzardo affermare che il Porto Torres, specie nel secondo tempo, ha giocato meglio degli avversari. E' stata una bella partita, appezzata dal pubblico con un applauso finale alle due squadre. Questa è l'ennesima dimostrazione che i turritani, con la nuova rosa, possono giocarsela con tutti e sono attualmente una delle migliori squadre del girone. Peccato che nelle partite casalinghe un terreno di gioco infame penalizzi le trame d'attacco dei rossoblu.

La cronaca. Parte a razzo l'Ilva. Punizione velenosa di Siazzu (bomber intramontabile,) ma il bravo Sanna non si fa sorprendere. L'estremo difensore è bravissimo al 10° quando esce tempestivamente sul centravanti ospite Volante. Il Porto Torres non ci sta e reagisce con veloci azioni di rimessa in cui si mette in luce il bravissimo fuori quota Carrozzi, oggi schierato a centrocampo dall'inizio della gara.

Pero è l'Ilva al 24° a passare: bellissimo cross di Fiacco da sinistra, impatta Volante che di testa non dà scampo all'incolpevole Sanna. Il Porto Torres non si fa intimidire e reagisce subito, anche se il portiere dell'Ilva fa buona guardia e sventa qualche pericolosa minaccia degli avanti rossoblu. Il primo tempo si chiude con l'Ilva in vantaggio per 1 a 0. Il secondo tempo si apre con una supremazia del Porto Torres ed un Ilva più remissiva. I turritani col passare dei minuti spostano sempre più avanti il baricentro del loro gioco, conquistando verso il 20° diversi angoli consecutivi. La difesa dell'Ilvamaddalena comincia a ballare ed al 24° giunge il meritato pareggio del Porto Torres, siglato Fabrizio Serra, con una delle sue magistrali punizioni.

Il portiere locale Depperu non può farci nulla, davvero un gran gol. L'Ilva tenta di reagire subito con Fiacco, ma le sue pericolose punte Volante e Siazzu vengono fermate dall'attentissima difesa rossoblu, su cui hanno svettato magistralmente i veterani Congiu e Lepori, coadiuvati da Murabito, Pinna e dall'impeccabile portiere Sanna. Il Porto Torres tenta anche il colpaccio e per poco non ci riesce, con le veloci puntate condotte da Sotgiu e da un Serra sempre pericoloso ed efficace. Peccato che nel finale della gara il possente Sini si faccia espellere per doppia ammonizione. Non è la prima volta che succede: il centravanti turritano dovrà stare più attento. L'Ilva nei minuti finali con l'uomo in più ci prova, ma senza troppa convinzione. Alla fine è pareggio per 1 a 1.

Quinto risultato utile consecutivo per il Porto Torres, mentre l'Ilvamaddalena, nonostante il mezzo passo falso di oggi, conserva nettamente la prima posizione in classifica con sette punti di vantaggio sul Sorso. Gli isolani non dovrebbero avere problemi a vincere il campionato, anche se dovrebbero evitare i cali di tensione come quelli avuti nel secondo tempo di oggi. Il Porto Torres invece si attesta con 21 punti nelle posizioni di centro classifica, ma l'organico è sicuramente in grado di recuperare altre posizioni. I turritani domenica saranno impegnati ancora in trasferta con l'Ozierese. Sarà sicuramente una partita combattuta. Il Porto Torres deve rifarsi della netta sconfitta dell'andata, disputata all'Occone. Con la grinta ed il gioco di oggi ai rossoblu nessun traguardo sarebbe però precluso.

* foto di Rock Lupo (fasi goal del Porto Torres)
Commenti
18:27
Il 30enne cagliaritano Claudio Pani ha vinto il campionato di Malta con la maglia de La Valletta. Per lui, anche una presenza in serie A con il Cagliari, nel 2004/05, contro la Juventus
9:00
Il 45enne tecnico sassarese è stato confermato all’unanimità dal direttivo guidato dal presidente Angelo Schiaffino
29/5/2016
I rossoblu perdono di misura contro i galluresi nella finale dei play-off del girone G del campionato di serie D. In palio, c´era l´accesso alla griglia dei ripescaggi per il campionato di Lega Pro 2016/17
28/5/2016
Il presidente Massimo Giulini ed il direttore sportivo Stefano Capozucca vogliono rinforzare una squadra che, per la prima volta nella sua storia, ha vinto il campionato di serie B ed è stata promossa meritatamente per la serie A 2016/17
29/5/2016
I bianchi di mister Mignani battono 0-1 la Torres nella finale dei play-off del girone G del campionato di serie D e punta ad una buona posizione nella griglia dei ripescaggi
© 2000-2016 Mediatica sas