Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportBaseball › Gsd Porto Torres sbanca Laumas Giocoparma
M. P. 30 gennaio 2016
Il Gsd Porto Torres esce vincitore anche dal campo della Laumas Elettronica GiocoParma. A fine partita il tabellone segna 99-56 per la formazione di coach Sara Cappellini, nella gara valevole per il secondo turno di ritorno della Serie A di basket in carrozzina
Gsd Porto Torres sbanca Laumas Giocoparma


PORTO TORRES - Il Gsd Porto Torres esce vincitore anche dal campo della Laumas Elettronica GiocoParma. A fine partita il tabellone segna 99-56 per la formazione di coach Sara Cappellini, nella gara valevole per il secondo turno di ritorno della Serie A di basket in carrozzina. Pronostico rispettato, dunque. Il Gsd è stato bravo a non sottovalutare l’avversaria ed a produrre gioco e canestri fino alla fine, nonostante il buon vantaggio preso relativamente presto. Sugli scudi George Bates e Matt Scott.

La partita stenta a decollare, il primo quarto è sostanzialmente equilibrato. Si inizia con un botta e risposta e vantaggi alterni, poi la prima a tentare una mini-fuga è la Laumas Elettronica GiocoParma. A metà frazione i padroni di casa segnano il proprio massimo vantaggio, +5, sul 12-7. Il Gsd ricuce lo strappo con Scott, Ruggeri e Falchi, e rimette il naso avanti a 2’49” dalla prima sirena, sul 15-14. Il finale di frazione è tutto di George Bates e vale il 23-16 della sirena.

Bates inizia il secondo periodo così come aveva finito il primo e infila, in dieci minuti, altri 15 punti. Porto Torres allunga progressivamente. A 8’40” dall’intervallo il tabellone segna 30-18 per i biancoblù turritani, a metà quarto 38-25. La gara prende ben presto una piega ben precisa e per Parma si fa sempre più difficile recuperare. Ci prova, ma Porto Torres è attenta e non concede nulla. A 1’52” dalla seconda sirena, nuovo massimo vantaggio sul 48-29 messo a segno da Raimondi. Si va poi all’intervallo sul 50-34 biancoblù.

Al rientro in campo Edwards e compagni aumentano il vantaggio. A 6’59” dal termine della terza frazione il punteggio è di 59-36 e la Laumas GiocoParma non riesce più a scendere al di sotto delle venti lunghezze di distanza. Raimondi e Ruggeri firmano la chiusura del quarto, dando ai propri colori il 70-44.

Una tripla di Scott dà l’avvio agli ultimi dieci minuti di gioco, seguita poco dopo da una di Ruggeri e per il Gsd è +30, 76-46, a circa 8’ dalla fine della gara. La partita è già abbondantemente chiusa. Da segnalare il massimo vantaggio di tutti i 40’, firmato da Scott, sul 99-54 ad 11” dalla fine. «Dopo un inizio stentato abbiamo trovato, soprattutto in difesa, il giusto equilibrio, che ci ha consentito di prendere le distanze dagli avversari. I ragazzi hanno prima controllato e poi incrementato il vantaggio esprimendo un buon gioco di squadra e dandomi la possibilità di mettere in campo diversi quintetti senza mai calare di intensità. Ancora una volta Scott ha confermato le sue doti di realizzatore, ben coadiuvato da un Bates strepitoso, ma un plauso va a tutta le squadra, che si è fatta trovare pronta e ha onorato con impegno la gara».

Laumas Elettronica Giocoparma (25/45, 0/2, 6/9 T.L.) – Stravinskas 8 (4/8, 0/2), Malangone 8 (2/4, 4/4 t.l.), Reggio 19 (9/13, 1/2 t.l.), Allegretti 4 (2/3), Rovina 2 (1/2), Fagioli 15 (7/15), Biazzi, Franchina n.e. All. Piccione

Gsd Porto Torres (39/64, 4/11, 9/10 T.L.) – Raimondi 12 (4/5, 1/3, 1/1 t.l), Edwards 8 (3/9, 2/2 t.l.), Pawelko (0/3 da 2), Scott 30 (11/17, 2/7, 2/2 t.l.), Ruggeri 9 (2/2, 1/1, 2/2 t.l.), Puggioni 2 (1/5 da 2), Elia, Brundu, Bates 32 (15/19, 2/3 t.l.), Falchi 6 (3/4). All. Cappellini
Commenti
24/8/2016
Da domenica 28 a martedì 30 agosto, i campi di baseball di Maria Pia ospiteranno un’importante iniziativa formativa curata dal Comitato Regionale della Fibs e dall´United States Speciality Sport Association
© 2000-2016 Mediatica sas