Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportCalcioPirotecnico pareggio fra Porto Torres e Ozierese
Argentino Tellini 1 febbraio 2016
Spettacolare pareggio per 3 a 3 fra Porto Torres ed Ozierese, due squadre in salute, fra le più in forma del campionato
Pirotecnico pareggio fra Porto Torres e Ozierese


PORTO TORRES - Spettacolare pareggio per 3 a 3 fra Porto Torres ed Ozierese, due squadre in salute, fra le più in forma del campionato. Il Porto Torres a venti minuti dalla fine era sotto di due reti, ma nel giro di dieci minuti è stato capace di segnare tre gol e ribaltare il risultato portandosi sul 3 a 2. A soli quattro minuti dal termine i turritani si sono fatti raggiungere dai canarini locali, che sugli sviluppi di un corner hanno raggiunto il definitivo pareggio per 3 a 3. E' stata una partita bellissima ed emozionante, salutata alla fine da un sincero applauso del pubblico presente, accorso al "Masala" abbastanza numeroso.

Le due squadre, velocissime e preparate, si sono affrontate a viso aperto, senza troppi tatticismi, anche se vi è da dire che i locali, causa qualche assenza, hanno registrato notevoli carenze difensive. Nel Porto Torres è stato decisivo invece il portiere Sanna, che ha anche evitato il baratro quando la sua squadra era in svantaggio di due reti. La cronaca ovviamente è ricchissima. Parte molto bene l'Ozierese che sfiora il gol due volte col suo uomo migliore Fantasia, un trequartista potente e tecnico (ex rossoblu), che se fosse meno egoista sarebbe di sicuro da categorie superiori. Sanna tuttavia sventa le minacce con pregevoli interventi. Al 24° occasione per il Porto Torres: incauto passaggio all'indietro del centrocampo ozierese, ne approfitta Fabrizio Serra, che in area viene fermato di mano dal suo avversario, nel frattempo finito a terra. Sarebbe rigore, l'arbitro sorvola.

Al 34° vantaggio dell'Ozierese: cross rasoterra dello scatenato Fantasia, si avventa il giovane Fenu insaccando da tre passi. Al 38° il Porto Torres potrebbe pareggiare con Fabrizio Serra, stavolta il bravo attaccante rossoblu, tutto solo davanti al portiere, spreca malamente. Si va al riposo con L'Ozierese in vantaggio per 1 a 0: La ripresa è scintillante. Al 55° i locali raddoppiano con un bel colpo di testa del difensore Bellu, su cross teso di Fantasia. Il Porto Torres accusa il colpo e l'Ozierese ha tre possibiltà per portarsi addirittura sul 3 a 0. Due le spreca per ingordigia Fantasia, che anzichè servire un suo compagno in posizione migliore sceglie la soluzione personale,sulla terza è Sanna al 68° a fare un miracolo di piede su Fenu.

Gol mancato, gol subito. Al 70° infatti il giovane turritano Robertino Marongiu accorcia le distanze con bellissimo appoggio al volo di piatto destro. L'Ozierese va letteralmente in barca ed incassa due minuti dopo il pareggio, ad opera di Luca Sotgiu, che da pochi passi raccoglie un suggerimento di Fabrizio Serra, a sua volta innescato da Coghene. Il Porto Torres insiste e all'80° si porta in vantaggio per 3 a 2 con Fabrizio Serra,servito a centro area da Coghene. Per l'Ozierese sembra finita, ma la squadra allenata dal bravo Giuseppe Cantara riesce a pareggiare all'86° con il centravanti Alberto Appeddu,che spedisce di testa in rete un angolo battuto da suo fratello Salvatore, capitano e regista degli ozieresi. Il Porto Torres, mai domo, non ci sta e nei restanti minuti, compresi quelli di recupero, tenta di fare sua l'intera posta in palio. La difesa dell'Ozierese continua a sbandare pericolosamente, ma solo per un soffio Luca Sotgiu e Fabrizio Serra non riescono a perforare la oramai fragilissima retroguardia locale.

Finisce 3 a 3, risultato che alla fine sta stretto al Porto Torres,ma che nel corso della gara avrebbe potuto essere più pesante per i turritani, che comunque confermano il buon momento di gioco e risultati. La squadra di Gabriele Batteta domenica prossima affronterà in casa il Luras, squadra di alta classifica che oggi ha battuto la capolista Ilvamaddalena. I rossoblu delle ultime esibizioni hanno però tutte le carte in regola per poter battere i galluresi.
Commenti
11:36
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
21:47
Domani pomeriggio, i rossoblu giocheranno la loro prima partita ufficiale del 2016/17 sul campo dell´Ostiamare Lido
27/8/2016
La società non iscrive la prima squadra al campionato di Seconda Categoria. Il presidente Camboni disponibile al passaggio di consegne. «Chi ha a cuore lo sport si faccia avanti», auspica Piredda
16:38
La società algherese si prepara a riaprire le porte del proprio impianto sportivo in occasione della nuova stagione sportiva 2016/17
17:27
Per i galluresi è l´esordio stagionale, mentre i sassaresi hanno passato il turno di qualificazione dal dischetto, superando il San Teodoro al Vanni Sanna. «Un test importante contro un team molto forte», dichiara l´allenatore della compagine ospite Massimiliano Paba
25/8/2016
I bianchi galluresi pareggiano 1-1 sul campo della Lupa Roma ed ipotecano la promozione al turno successivo
18:27
Dopo il rocambolesco ko subito sul campo del Genoa, i rossoblu si presentano al Sant´Elia per il match contro la Roma
12:09
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
© 2000-2016 Mediatica sas