Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresEconomiaLavoro › Simind: sit-in in piazza d´Italia e sindacati dal Prefetto
Mariangela Pala 1 febbraio 2016
Richiesta di incontro urgente dal Prefetto da parte dei segretari della Cgil e manifestazione in piazza d’Italia dei lavoratori ex-Simind
Simind: sit-in in piazza d´Italia e sindacati dal Prefetto


PORTO TORRES - Richiesta di incontro urgente dal Prefetto da parte dei segretari della Cgil e manifestazione in piazza d’Italia dei lavoratori ex-Simind. La decisione dopo la fumata nera dall’incontro presso la sede di Confindustria tra la segreteria provinciale della Cgil e l’azienda Icom che gestirà l’appalto delle manutenzioni di Versalis, la quale ha tenuto di fatto una posizione inflessibile: contratti a termine per tutti lavoratori compresi i 60 dipendenti a tempo indeterminato.

Nessuna garanzia sulla situazione contributiva e sulle assunzioni dei lavoratori per i quali le organizzazioni sindacali erano stati chiari: il pagamento di tutti gli emolumenti fino ad ora maturati e il rispetto delle condizioni contrattuali per tutti i 94 lavoratori ex Simind. Al tavolo erano presenti i responsabili Icom, la segretaria generale di Sassari Francesca Nurra e il segretario della Fiom-Cgil Gavino Doppiu che hanno ricevuto mandato dall’assemblea dei lavoratori Simind tenutasi venerdì 29 gennaio nella sede della Cgil di viale delle Vigne.

«L’azienda non ha dato nessun segnale di apertura rimanendo ferma rispetto alle posizioni già esposte – ha detto la segretaria Cgil Nurra – pertanto abbiamo ritenuto necessario rivolgerci al Prefetto con la speranza che ci riceva domani, per informarlo sulla condizione attuale dei lavoratori per i quali non si capisce se il loro contratto è stato rescisso o meno, e quali siano le loro situazioni contributive». Così i lavoratori, riuniti in assemblea dopo il vertice a Sassari terminato pochi minuti fa, hanno deciso di manifestare davanti al Palazzo della Provincia in piazza d’Italia, sperando nell’esito dell’incontro che vedrà i segretari della Cgil impegnati in Prefettura.

«Noi non vediamo un futuro se non ci danno la possibilità di firmare i nuovi contratti: non ci rimane che continuare a sperare nelle istituzioni», hanno detto i lavoratori nell’assemblea convocata dal sindacato dopo l’incontro con la Icom.
Commenti
24/8/2016
Su richiesta della compagnia italiana di navigazione in qualità di società armatrice della motonave “Sharden è indetta la chiamata d’imbarco urgente per due piccoli di camera con addestramento Ro/Ro
© 2000-2016 Mediatica sas