Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaTeatro › Porto Torres, la miseria a teatro: due atti unici al Parodi
M. P. 3 febbraio 2016
La Compagnia Teatro Sassari ripropone venerdì 5 e sabato 6 febbraio alle ore 21 al teatro Parodi, "Cant´è mara la fammi" - "Miseria bella" e "Tre poveri in campagna", due atti unici di Peppino de Filippo
Porto Torres, la miseria a teatro: due atti unici al Parodi


PORTO TORRES - La Compagnia Teatro Sassari ripropone venerdì 5 e sabato 6 febbraio alle ore 21 al teatro Parodi, "Cant'è mara la fammi" - "Miseria bella" e "Tre poveri in campagna", due atti unici di Peppino de Filippo, adattamento di Mario Lubino, regia Alfredo Ruscitto, con Mario Lubino, Teresa Soro, Alfredo Ruscitto, Rosario Morra, Michelangelo Ghisu. “Miseria bella” è una farsa dai toni brillanti e malinconici.

E' la storia di due poveri artisti senza fama che patiscono la fame al punto da non riuscire nemmeno a reggersi in piedi. E anche quando, non credendo ai loro occhi, trovano un pacchetto di cioccolatini, nel divorarli, scoprono che sono purgativi. La situazione, nella sua drammaticità, assume toni divertenti ed esilaranti, grazie anche ai numerosi lazzi che si creano quando entra in scena un ricco possidente, Melasecca, per fare un'ordinazione.

“Tre poveri in campagna “ è un lavoro divertentissimo che ha come tema dominante la fame. Tre personaggi che a fatica sbarcano il lunario decidono di mangiare a sbafo in una trattoria. Ognuno finge di essere ricco o di appartenere ad una famiglia blasonata da cui, per futili motivi, è stato diseredato. Naturalmente il pretesto della fame origina una serie di colpi di scena, gags, agnizioni, dall’esito esilarante.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas