Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaLingue › Porto Torres, A sa Sarda: laboratori di lingua madre
M. P. 5 febbraio 2016
A cura del “Tzentru Nino Gramsci”, sotto la guida di Bruno Sini verrà proposto un ciclo di incontri, 9 appuntamenti in tutto, tra cui una conferenza introduttiva, sei lezioni frontali e due laboratori di "Limba Madre" da svolgersi in due siti di grande interesse archeologico
Porto Torres, A sa Sarda: laboratori di lingua madre


PORTO TORRES - Corso di lingua sarda a Porto Torres. A cura del “Tzentru Nino Gramsci”, sotto la guida di Bruno Sini verrà proposto un ciclo di incontri, 9 appuntamenti in tutto, tra cui una conferenza introduttiva, sei lezioni frontali e due laboratori di "Limba Madre" da svolgersi in due siti di grande interesse archeologico. Le location sono: Palazzo del Marchese, Museo del Mare, Csoa Pangea, Antiquarium Turritano e Santo Stefano di Oschiri (Nu).

Il corso prevede una comparazione fra le diverse ipotesi di lingua comune dei Sardi, storicamente date e venute alla luce e non mancherà di affrontare i temi storici che, fin dal 1300 (Dante “De vulgari eloquentia”) e per giungere al Manzoni e all’unità d’Italia, affrontano e disprezzano l’uso del volgare (cioè le lingue formatesi dopo il disfacimento dell’Impero Romano) che non fosse quello fiorentino e italiano. Ma, seppure con tanta asprezza condannate, tali lingue hanno progredito e in Sardegna, dopo 1500 anni, possediamo ancora questa illustre “parlata”, il Sardu, appunto. Il Corso affronterà temi legati alla letteratura sarda antica e moderna con prove di lettura e “compiti in classe” individuali e collettivi.

Sul campo (due visite guidate a monumenti archeologici) verrà dimostrato l’uso creativo e scientifico della Lingua capace di illustrare l’antichità e la modernità di qualunque argomento. Una prova finale e un riconoscimento per i partecipanti sarà la sintesi “temporanea” di questa breve (sei lezioni e due visite archeologiche) esperienza che si intende promuovere a Porto Torres. Il primo incontro, previsto per 20 febbraio alle ore 10.30, si terrà al Palazzo del Marchese e consisterà in un convegno organizzativo incentrato sulla storia della lingua sarda e sui suoi usi moderni. A seguire ci sarà la presentazione del “Corso di Limba sarda” che si terrà dalla settimana successiva.

Da martedì 23 febbraio, infatti, e ogni martedì e giovedì fino al 10 marzo, si terranno, tra il Museo del Porto e il Csoa Pangea, un ciclo di lezioni di lingua sarda che abbracceranno, oltre gli aspetti linguistici, gli approfondimenti legislativi in materia. Per maggiori informazioni telefonare ai numeri 3456124554 o 3485176978, tramite facebook o contattare: heliogabalus@autoproduzioni.net
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas