Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresLettereAmbiente › Bonifiche a Porto Torres: troppo trionfalismo
Giancarlo Pinna 8 febbraio 2016
Lettera di Giancarlo Pinna fondatore di SardignaLibera ed ex amministratore del Comune di Porto Torres
Bonifiche a Porto Torres: troppo trionfalismo


PORTO TORRES - Non voglio fare il bastian contrario su quanto via via apprendo in merito ai progetti di bonifica dell’area industriale di Porto Torres. Devo rilevare innanzitutto che il progetto di bonifica denominato “Nuraghe” riguarda una porzione del territorio occupato dall’ex petrolchimico ben delimitata e che la necessità è invece che per tutto il territorio venga redatto un progetto complessivo di bonifica.

Dico questo perché giudico che le notizie mi paiono abbastanza trionfalistiche, ne hanno parlato in questi toni qualche giorno fa nella loro visita presso l’ex stabilimento l’Amministratore Delegato della Syndial Milani, insieme al Presidente della Regione, l’Assessore Regionale alla Difesa dellì’Ambiente, qualche amministratore locale, un senatore della Repubblica ed un folto codazzo di sindacalisti e di altre persone non meglio identificate.
Spero anch’io che il progetto “Nuraghe” abbia a subire quanto prima il suo iter burocratico che purtroppo ha avuto tanti intoppi, di cui non si riescono a cogliere le vere motivazioni.

Mi preme ribadire che il predetto progetto rappresenta l’infima parte delle bonifiche da compiere per ridare al territorio un sito capace di rispondere a caratteristiche magari completamente diverse dall’industria petrolchimica.Questo vuol dire che tutto il territorio abbisogna di analisi serie che vadano in profondità sino a raggiungere le presenze di sostanze indesiderate e nocive che, purtroppo, sono molto al di sotto della falda acquifera.

La realizzazione del progetto complessivo della bonifica dell’ex petrolchimico sarà molto costoso e impegnerà un discreto numero di lavoratori, qualcuno dice, ed io ne sono convinto, per più di un secolo. A questo punto è molto importante che le istituzioni preposte abbiano a vigilare che venga garantita una bonifica che, a qualunque costo, sia congrua al diritto di questo territorio, dopo i disastri a cui abbiamo assistito in poco più di cinquanta anni, al recupero e al riutilizzo di un territorio per scopi ben diversi. In questo senso, ma solo a causa delle bonifiche che impegneranno ingenti somme di denaro e lavoratori, possiamo dire che lo stabilimento ex petrolchimico è da considerare preziosa risorsa del territorio.
Commenti
23/2/2017
Domani, venerdì 24 febbraio l’amministrazione comunale aderisce all´iniziativa nazionale “M´illumino di meno”, l’iniziativa volta al risparmio energetico
24/2/2017
L´Amministrazione comunale, in collaborazione con il gestore del servizio, Ambiente 2.0, ha programmato per mercoledì 1 marzo, in piazza Umberto I, un evento aperto al pubblico e alle scuole, durante cui sarà valutata la qualità del materiale conferito nei contenitori dell´indifferenziato
23/2/2017
Una vera e propria gara per la raccolta delle pile esauste. Protagonisti gli studenti principali attori di un progetto di educazione ambientale promosso dall’amministrazione comunale nell’ambito dei due istituti comprensivi assieme alla società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città
10:04
All’apparire delle alghe nella laguna del Calich, come ad ogni alba che si rispetti, riascoltiamo il medesimo chicchirichì. Il solito costante ritornello, tormentone dei cittadini, che racconta la necessità di nuovi studi per capire cosa sta succedendo nella Laguna del Calich
24/2/2017
Passo in avanti per le bonifiche in Sardegna. La conferenza di servizi convocata dal Ministero dell´Ambiente sul programma di messa in sicurezza e risanamento della falda acquifera dell´area industriale di Portovesme ha infatti avuto un esito positivo
23/2/2017
Saranno eseguite nei primi giorni della settimana prossima da parte dei tecnici dell’Arpas con il supporto del Parco di Porto Conte attente indagini chimico-fisiche e di verifica e determinazione delle specie di macroalghe proliferate in modo anomalo in modo particolare nelle porzioni meno profonde dell’area umida. Nella riunione convocata dal Parco di Porto Conte si è concordata la costituzione di un tavolo tecnico permanente funzionale all’innalzamento del livello di attenzione sulla laguna per una gestione sostenibile e produttiva dell’importante compendio naturalistico
24/2/2017
Una proposta di legge sulla tutela e valorizzazione delle maschere etno antropologiche. E´ l´iniziativa presentata stamane a Nuoro dai Riformatori Sardi
23/2/2017
In merito allo stato di salute della laguna di Alghero, le due associazione ambientaliste chiedono se ci siano fatti di rilevanza penale. Preoccupa il bloom algale di febbraio
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
23/2/2017
In venti hanno detto sì, 32 i no. Il dibattito in Aula è stato acceso. Pittalis primo firmatario della mozione. La stoccata al suo assessore da parte del capogruppo Pd, Cocco
© 2000-2017 Mediatica sas