Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresEconomiaAmbiente › Contributo sbarco all’Asinara: via libera dell’Ancim
Mariangela Pala 9 febbraio 2016
E’ arrivato dall’Ancim, l’associazione nazionale comuni isole minori, il benestare sull’applicazione del contributo di sbarco all’Asinara. Il sindaco Antonio Diana: «un contributo che non deve penalizzare il comune di Stintino»
Contributo sbarco all’Asinara: via libera dell’Ancim


PORTO TORRES - E’ arrivato da Roma, in occasione dell’assemblea dell’Ancim, l’associazione nazionale comuni isole minori, il benestare sull’applicazione del contributo di sbarco all’Asinara. Il provvedimento è stato regolamentato da una recente legge del Parlamento e in seguito all’approvazione del Consiglio comunale di Porto Torres sarà applicato anche per i visitatori in partenza con mezzi pubblici e privati verso l’isola.

Durante l’assemblea Ancim si è sottolineato come Porto Torres sia tra i pochi comuni con isole minori a non applicare la legge. «Abbiamo avuto conferme che non ci sono ostacoli – afferma il sindaco Wheeler – e che è assolutamente condivisibile la nostra scelta di usufruire di questa possibilità per migliorare i servizi rivolti ai turisti». La legge approvata il 22 dicembre 2015 ha ridefinito il provvedimento, che non è più un “imposta”, ossia un prelievo senza prestazione, ma un “contributo” proprio perché finalizzato alla creazione di servizi pubblici.

Il tetto massimo è fissato in 2,50 euro ma, per determinati periodi di tempo i comuni potranno prevedere un aumento del contributo, portandolo fino ad un massimo di 5 euro a passeggero. Il contributo di sbarco è stato oggetto di una recente diatriba tra il sindaco Sean Wheeler e il primo cittadino di Stintino Antonio Diana che difendeva il ragionamento di cooperazione che si era impostato negli anni addietro tra i due comuni e che, aveva dato grandi risultati su importanti progetti. «Ritengo che tale contributo rientri nelle prerogative del comune di Porto Torres, - ha detto Diana – se però viene deciso per penalizzare il comune stintinese allora lo giudicherei illegittimo e in conflitto con i rapporti di collaborazione stretti in passato».

Il provvedimento per l’assessore alle Finanze, Donato Forcillo rappresenta uno strumento per continuare a garantire i servizi all’Asinara e di effettuare interventi in materia di turismo, cultura, polizia locale e mobilità.
Commenti
11:30
Trattasi della ditta che ha affittato Aimeri. Proroga necessaria per garantire il servizio nel periodo estivo e programmare l´avvicendamento nelle operazioni di accantieramento ad Alghero
30/6/2016
Secondo il Rapporto Ambiente Italia 2016 presentato da Legambiente sul presente ed il futuro delle aree costiere italiane, l´Isola è la regione più virtuosa per quantità di paesaggi naturali ed agricoli ancora integri
29/6/2016
Il Wwf ha inoltrato una segnalazione alle autorità locali per la presenza di un furgone all’interno della pineta di Alghero e ripropone l´idea di far pagare un biglietto per accedere a dei servizi
© 2000-2016 Mediatica sas