Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres: Mura e Bigella nel Comitato gestione rom
Mariangela Pala 13 febbraio 2016
Il consiglio comunale ha designato i due rappresentanti, uno della maggioranza, Gavino Bigella e uno della minoranza, Luciano Mura in seno al Comitato di gestione del campo sosta della comunità rom di Porto Torres
Porto Torres: Mura e Bigella nel Comitato gestione rom


PORTO TORRES - Il consiglio comunale ha designato i due rappresentanti, uno della maggioranza, Gavino Bigella e uno della minoranza, Luciano Mura in seno al Comitato di gestione del campo sosta della comunità rom di Porto Torres. Sono cinque invece i nominativi dei rom proposti per far parte del Comitato e che attendono l’assegnazione ufficiale dell’incarico. La richiesta era stata protocollata nel mese di dicembre scorso.

Il Comitato di gestione avrebbe la funzione di favorire il processo di integrazione nel tessuto cittadino, disciplinando la gestione dell’area riguardo gli accessi, le revoche e gli allontanamenti degli ospiti dal campo. Inoltre coordina e controlla la frequenza scolastica, collaborando con le competenti autorità comunali per garantire l’adempimento dell’obbligo scolastico, anche attivando i necessari controlli, gli interventi di sostegno educativo, sociale, di formazione e di inserimento lavorativo.

In particolar modo il Comitato dovrebbe svolgere un compito di promozione sociale, attraverso la mediazione culturale, gli interventi finalizzati all’inserimento sociale, scolastico e lavorativo, con conseguente accompagnamento nei percorsi di autonomia finalizzati al reperimento di una diversa e autonoma soluzione alloggiativa. Un passaggio necessario affinchè l'area di sosta possa essere chiusa dal Comune in maniera definitiva, principalmente per restituire dignità ad una comunità di cittadini turritani e, in secondo luogo, per motivi di pubblico interesse.
Commenti
7:00
Il consigliere, membro del direttivo del parco, Gigi Pittalis che precisa come il sindaco di Stintino,nell´ambito delle sue funzioni, «può organizzare ciò che ritiene utile per il suo territorio, ma intravedo in quella iniziativa il tentativo non tanto velato di spostare l´asse del Parco da Porto Torres a Stintino».
© 2000-2016 Mediatica sas