Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaParchi › «Asinara, Presidente istituzionale»
Mariangela Pala 20 febbraio 2016
Il Presidente nazionale della Lipu (Lega italiana protezione uccelli), Fulvio Mamone Capria ha inviato una lettera al Ministro dell’Ambiente in merito alla nomina del nuovo Presidente del Parco Nazionale dell’Asinara.
«Asinara, Presidente istituzionale»


PORTO TORRES - Una scelta condivisa e legata al territorio sulla presidenza del Parco Asinara. Il Presidente nazionale della Lipu (Lega italiana protezione uccelli), Fulvio Mamone Capria ha inviato una lettera al Ministro dell’Ambiente per porre alla sua attenzione la prossima scadenza dell’incarico dell’avvocato sassarese Pasqualino Federici da Presidente del Parco Nazionale dell’Asinara. Scaduto, infatti, il mandato di Federici che sta svolgendo ad interim la funzione in attesa della nomina del suo successore.

«Il Ministero dell’Ambiente dovrà scegliere il sostituto, - si legge nella lettera - un passaggio di fondamentale importanza per il territorio del Comune di Porto Torres, nel quale ricade completamente il Parco Nazionale, e per il prosieguo delle attività di conservazione e la valorizzazione dell’Isola Parco». A tal fine il presidente Capria insieme al coordinatore Regione Sardegna della Lipu-BirdLife, Francesco Guillot, intendono ribadire che il futuro presidente del Parco nazionale oltre ad essere una persona qualificata, debba conoscere anche il territorio e le dinamiche socio culturali.

Inoltre si chiede «che abbia esperienza istituzionale e che voglia offrire un contributo positivo per quest’area di inestimabile bellezza», è scritto nella lettera. «Riteniamo pertanto, che il nuovo presidente del Parco - sottolinea il Presidente Lipu - debba garantire una politica diretta a tutelare la conservazione della biodiversità e a proseguire il percorso di coinvolgimento della comunità locale di Porto Torres nell’accettazione dell’area protetta, vissuta non più come vincolo ma come volano di sviluppo turistico, ambientale e culturale».
Commenti
12:12
Garibaldi visse per oltre venticinque anni nella sua casa realizzata in un luogo di straordinaria bellezza e riposa sotto un imponente masso di granito. Il giardino, l’oliveto e l’agrumeto erano parti di un’azienda agricola organizzata in modo esemplare dal Generale- agronomo
26/4/2017
I giardini pubblici di via Messina saranno intitolati a Umberto Erriu, il carabiniere oristanese ucciso nel 1988 durante uno scontro a fuoco con la banda della “Uno Bianca”. La cerimonia si svolgerà giovedì 27 aprile, alle 11, alla presenza dei familiari di Erriu
17:26
Si prospetta un fine settimana piuttosto lungo grazie anche al ponte della festa del primo maggio. Intanto, le presenze di visitatori si stanno rivelando confortanti con un trend positivo che si attesta intorno alle mille persone a weekend
© 2000-2017 Mediatica sas