Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaCinema › Porto Torres set di un thriller psicologico
Mariangela Pala 22 febbraio 2016
La caserma dei vigili del fuoco, questa mattina, si è trasformata in un set cinematografico. Di fronte i ciak del film del regista Moreno che ha girato le riprese su un imbarcazione di grossa portata
Porto Torres set di un thriller psicologico


PORTO TORRES - L’idea di Alfredo Moreno diventa un film “The Moon and the Woods” grazie anche al contributo della responsabile di produzione Celestina Masia, protagonista del film ambientato in parte a Porto Torres. La caserma dei vigili del fuoco, questa mattina, si è trasformata in un set cinematografico. Di fronte i ciak del film del regista Moreno che ha girato le riprese su un imbarcazione di grossa portata che hanno permesso di realizzare alcune scene realistiche e la ricostruzione severa delle operazioni compiute dai vigili nel recupero di un corpo in mare.

La libreria Koinè è divenuta poi la seconda location del primo episodio di una trilogia ambientato tra Porto Torres, Sassari, Platamona e Alghero: un film particolare, un thriller psicologico che ha come protagonista un commissario al femminile alla ricerca di se stessa e del perché la vita del serial killer si intreccia con la propria. «E’ un giallo con ambientazioni noir - ha detto il regista Moreno – ricco di suspense che non rivelerà l’assassino subito, ma si conoscèrà solo nel terzo episodio».

Comparse e attori non professionisti protagonisti del film realizzato senza budget, prodotto e distribuito dalla Casablanca Films. «Si tratta di un indagine compiuta nella psiche dei personaggi sforando il limite tra patologia e normalità, due componenti che si intersecano continuamente», spiega la protagonista Celestina Masia. Tre gli episodi della fiction che (secondo capitolo “The Moon of City” e terzo “The Moon in the lake)- chiuderanno la trilogia costruita in progress e arricchita di vari elementi ad incastro.

*una scena del film
Commenti
23/8/2016
Dopo due anni d´assenza il festival "Pensieri e Parole" torna all´Asinara confermando il successo delle precedenti edizioni. Centinaia di spettatori hanno affollato ogni sera lo spazio dell´ex carcere di Fornelli per assistere alle proiezione dei film ed alle presentazioni dei libri
22:54
Ad Alghero, gli stili di vita sostenibili viaggiano su pellicola. Il primo Festival internazionale per film sulla sostenibilità arriva in Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas