Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Asinara, Pd a Cappellacci: «con lui l’sola paralizzata»
Mariangela Pala 3 marzo 2016
Il Partito democratico cittadino risponde alle accuse lanciate dal coordinatore di Forza Italia Ugo Cappellacci nei confronti dell’ex sindaco Luciano Mura sui progetti di sviluppo all’Asinara
Asinara, Pd a Cappellacci: «con lui l’sola paralizzata»


PORTO TORRES - Il Partito democratico cittadino risponde alle accuse lanciate dal coordinatore di Forza Italia Ugo Cappellacci nei confronti dell’ex sindaco Luciano Mura sui progetti di sviluppo all’Asinara. «Capiamo bene che l’ex governatore si innervosisca quando gli si ricorda quello che non ha fatto - attacca il Pd - ma forse dovrebbe scegliere meglio gli argomenti su cui intervenire e soprattutto dovrebbe documentarsi meglio. È infatti grave che un ex presidente della Regione accusi il comune di non aver eseguito interventi di manutenzione di una strada, in particolare quella che collega Fornelli con Cala d’Oliva, e non sappia che quella strada non è mai stata di competenza comunale».

Il coordinatore forzista ha ricordato che la Regione ha eseguito qualche intervento di manutenzione, «come è normale che sia considerato che la strada era passata direttamente dal demanio dello Stato a quello della Regione», aggiunge il Pd che prosegue «Ecco, un presidente, ed ora un consigliere regionale di opposizione, che non sa neanche di cosa sta parlando rendendo perfettamente l’idea del suo spessore politico».

Il Pd cittadino rileva che Cappellalcci sia giunto a Porto Torres «solo per lanciare proclami e promettere in campagna elettorale milioni di euro che non sono e non sarebbero mai arrivati», e al contrario «se avesse fatto anche solo una minima percentuale di quello che sarebbe servito per questo territorio e per l’Asinara forse non sarebbe passato alla storia come il Presidente della giunta più inconcludente della storia dell’autonomia». Al Partito democratico piace invece constatare come lo stesso Presidente del parco riconosca nel problema dell’approvvigionamento idrico la questione centrale per il futuro dell’Asinara.

«Quei soldi, mai arrivati quando alla presidenza c’era Cappellacci, sono stati messi a disposizione dell’attuale giunta regionale. Basta questo - conclude il Pd - per far capire quanto siano inutili le promesse non mantenute, e l’ex da questo punto di vista è stato ed è imbattibile».
Commenti
18:41
Lunedì 12 dicembre, a causa di intervento tecnico, non sarà disponibile la rete telematica del Comune di Porto Torres con i relativi servizi, a partire dalle ore 9
11:30
Le motivazioni che hanno portato i Segretari Generali Cisl Trasporti e Fiadel ad attivare le procedure di Legge di cui alla L.146/90 sono «tutte le inadempienze che ormai si trascinano fin dal primo aprile scorso – dichiara il segretario generale Fit Cisl, Giuliano Deliperi - ovvero dalla data di inizio di questo appalto
8/12/2016
Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta
17:19
Non piace proprio a una parte dell´opposizione la scelta dell´amministrazione comunale e del Consiglio comunale di Alghero d´istituire un periodico di informazione istituzionale. Movimenti e gruppi politici promuovo una raccolta firme
23:00 video
Via libera al regolamento per la video-sorveglianza pubblica in previsione dell´installazione delle telecamere in alcuni punti strategici della città. Approvazione unanime per valorizzare Saint Exupery e il suo legame con la città. Su Alguer.it le immagini integrali del consiglio comunale di Alghero
7/12/2016
Praticamente certo il ritiro delle deleghe allo Sviluppo economico del comune di Alghero, Attività produttive, Politiche del lavoro, Suap e commercio, Rapporti con i quartieri del Lido, Pietraia e Maria Pia fino ad oggi in capo a Natacha Lampis
7/12/2016
Nella mattinata odierna Mario Bruno ha firmato il provvedimento di revoca alla nomina di Assessore (avvenuta nel 2014). Positivi i suoi due anni e mezzo di amministrazione, numerosi i progetti avviati. In pole position per ricoprire l´incarico Ornella Piras
7/12/2016
Sono in totale ventitre gli alberi posizionati in questi giorni, allestiti con luci, addobbi e rivestiti alla base con ciclamini: dal centro alle borgate
© 2000-2016 Mediatica sas