Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresEconomiaLavoro › Porto Torres: imbarco per un marinaio
M. P. 8 marzo 2016
L’ufficio di collocamento della Capitaneria di porto intende verificare la disponibilità di marittimi per l’imbarco sulla unità di pesca “Solitario” in qualità di marinaio
Porto Torres: imbarco per un marinaio


PORTO TORRES - L’ufficio di collocamento della Capitaneria di porto intende verificare la disponibilità di marittimi per l’imbarco sulla unità di pesca “Solitario” in qualità di marinaio.

I marittimi interessati, iscritti nel Registro dei pescatori marittimi, devono presentarsi presso la Capitaneria di porto di Porto Torres lunedì 14 marzo, dalle ore 10 alle ore 11, muniti del proprio libretto di navigazione.
Commenti
8:42
Dal lunedì al venerdì gli uffici del Centro impiego verranno aperti al pubblico dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 15.30 alle 17. A loro disposizione cinque operatori in grado di rispondere alle esigenze di tutte le categorie di lavoratori e soggetti in cerca di occupazione del territorio
16/10/2017
Il direttore generale dell’Agenzia, Massimo Temussi precisa che «la riapertura del Centro per l’impiego a Porto Torres è l’ennesimo tassello nella riorganizzazione del sistema di politiche attive per il lavoro che l’Aspal ha intrapreso dalla sua nascita, con la legge 9 del maggio dello scorso anno, che ha racchiuso sotto una gestione unitaria, con la regia regionale dell’Agenzia, tutti gli uffici territoriali del lavoro»
17/10/2017
Rispondere al profluvio di comunicati imprecisi che arrivano dal centrodestra è un lavoro tanto noioso quanto inutile, ma quando tali comunicati finiscono per produrre informazioni errate e dannose per i cittadini non ci si può esimere dalla risposta
16/10/2017
Dura presa di posizione di Desirè Manca e Maurilio Murru in riferimento alla mancanza di comunicazione fra Sassari e Cagliari a discapito dei lavoratori: «Una pec della Regione Sardegna arriva al Comune di Sassari e nessuno la apre ma, soprattutto, nessuno si preoccupa del fatto che a Cagliari ad un tavolo di discussione così importante che affronta i temi del lavoro non c’è Sassari. Nessuno dice niente, nemmeno una telefonata. Ogni commento è superfluo, ma il fatto è grave, molto, e merita una spiegazione, subito»
© 2000-2017 Mediatica sas