Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaCronaca › Porto Torres: Tentata truffa all’edicolante Riu
Mariangela Pala 9 marzo 2016
Una telefonata ricevuta poco prima della chiusura da un uomo che si è spacciato per operatore della Sisal, aveva lo scopo di allineare i dati e aggiornare il software, attraverso alcune manovre sul terminale dell’edicola di piazza Colombo
Porto Torres: Tentata truffa all’edicolante Riu


PORTO TORRES - Una telefonata ricevuta, ieri in tarda mattinata poco prima della chiusura, da un uomo che si è spacciato per operatore della Sisal, aveva lo scopo di allineare i dati e aggiornare il software, attraverso alcune manovre sul terminale dell’edicola di piazza Colombo, che viene usato per le ricariche telefoniche, bancarie, pagamento di bollette e giocate del Superenalotto. Dall’altra parte del filo una voce gentile e competente, a conoscenza dei meccanismi e delle procedure: niente che facesse presagire il raggiro.

«Mi è arrivata una chiamata al cellulare da un numero privato - racconta il titolare dell’edicola Emanuele Riu - dichiarando che avevo fatto, sbagliando, un doppio versamento a favore della Sisal, e quindi si scusavano dicendo di controllare gli estratti conto del terminale di cui conoscevano bene il numero, perchè avevo diritto al rimborso». Inizialmente avevano convinto il titolare Riu che la Sisal in maniera errata gli aveva fatto versare un estratto conto in più del dovuto.

«Il dubbio mi è venuto quando mi ha consigliato tre tipologie di versamenti per stornare il conto tra cui un bonifico e la ricarica di una postepay, - prosegue Riu – allora ho capito dalla voce che tremava che c’era qualcosa di strano». Il falso operatore aveva infatti fornito il numero della carta postepay per effettuare un versamento da 1000 euro promettendo che sarebbe stato stornato. Niente di più falso. «Ho capito tutto questa è una truffa» risponde a quel punto il titolare dell’edicola.

La conferma è arrivata poco dopo dalla gestione clienti della Sisal, che spiegava che la ricarica delle tessere Postepay può essere effettuata da chiunque anche senza il corretto codice fiscale del titolare. Tali tentativi vengono effettuati mediante comunicazioni telefoniche nelle quali si chiede al ricevitore di verificare presunte anomalie su borderò e sui conteggi del servizio carte Postepay, con lo scopo di far accreditare al ricevitore somme di denaro sui numeri della carta.
Commenti
12:23
L´inchiesta aperta tre anni fa punta a far luce su corruzioni relativi ad ausili medici. Stando alle prime informazioni, sarebbero coinvolti medici, dipendenti Asl, imprenditori ed utenti del servizio
12:57
Denunciato a piede libero 41enne vibonese dai Carabinieri della Stazione di Stintino. L’uomo con precedenti di polizia, è accusato di aver truffato una studentessa poco più che ventenne di Bergamo, da qualche giorno in vacanza in Sardegna
21:06
Il 47enne Andrea Cossu è deceduto in seguito al crollo di un´abitazione a Pescara del Tronto. La madre è di Sant´Antioco, mentre il padre era di Bonorva
14:49
La decisione dell´Amministrazione Comunale è arrivata dopo la proclamazione del lutto nazionale per le vittime del terremoto che ha ferito il centro Italia. Invece, invariato il programma della manifestazione prevista ad Olmedo per domenica 28 agosto
26/8/2016
E´ stata presa di mira l´auto della famiglia della responsabile dell´ufficio tecnico del Comune, Emanuela Figus, nipote del primo cittadino di Santa Giusta, Antonello Figus
14:07
Due giorni fa, i Carabinieri hanno fatto scattare un blitz all´interno del centro massaggi Tuina, in Via Nuoro. Alla 44enne titolare cinese sono state contestate violazioni amministrative
25/8/2016
Già individuata e denunciata l´autrice del fatto, affetta da problemi psichici. Ora, dovrà rispondere di danneggiamento aggravato
26/8/2016
Una 48enne è stata denunciata per furto aggravato e ricettazione per aver rubato la borsa di una cliente in un supermercato, mentre una 23enne è stata sorpresa in un esercizio commerciale mentre si impossessava di cosmetici, liberati dall’etichetta antitaccheggio: per lei, una denuncia per furto aggravato
26/8/2016
L´Amministrazione comunale di Cagliari risponde all´appello dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani con l´invio nelle zone colpite dal sisma di tre tecnici specializzati nella valutazione e nella stima dell’agibilità e dei danni subiti dagli edifici pubblici e privati
24/8/2016
I Carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari e della Compagnia di Dolianova hanno arrestato il presunto assassino, un falegname
25/8/2016
Ieri, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orgosolo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 40enne per il reato di ricettazione
24/8/2016
Bandiere a mezz´asta nel Palazzo della Regione e nelle sedi degli Assessorati in segno di lutto per la tragedia che ha colpito le popolazioni del centro Italia. Lo ha disposto la Presidenza della Regione Sardegna
26/8/2016
Quattro indagati: seguendo le loro tracce i poliziotti sono riusciti a identificarli e denunciarli. Dagli accertamenti è emerso che il gruppo ha truffato altri quattro istituti religiosi
17:36
Un 52enne meccanico di Galtellì è morto in seguito ai gravi traumi riportati cadendo sull´asfalto della Strada Provinciale che unisce Orosei ad Onifai
25/8/2016
Rapina nella notte a Barrali. Nel mirino è finito un bar. Due persone con il volto coperto e armati di pistola hanno minacciato i dipendenti, obbligandoli a consegnare l´incasso e poi sono fuggiti
25/8/2016
Si tratta di Filippo Sanna, di 23 anni, rimasto intrappolato per ore sotto la casa crollata, e di sua sorella Irene di 16, due dei tre figli di Mario Sanna, un rappresentante di commercio nuorese di 55 anni trapiantato nel Lazio
24/8/2016
Il titolare del market ha spintonato il rapinatore, convincendolo a scappare a mani vuote. Pronto l´intervento dei Carabinieri
25/8/2016
Blitz al'alba della Capitaneria di Porto di Oristano: sequestrati ombrelloni, lettini e sdraio
26/8/2016
Proseguono i controlli fiscali da part della Guardia di Finanza. Sul posto, sono intervenuti i finanzieri del Gruppo di Olbia, della dipendente Tenenza di Palau e della Sezione Operativa Navale
© 2000-2016 Mediatica sas