Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportBasket › EuroLeague: esordio vincente per il Gsd Porto Torres
Mariangela Pala 11 marzo 2016
Esordio vincente per il Gsd POrto Torres nella EuroLeague 1. La squadra di coach Sara Cappellini, infatti, ha sconfitto lo Hyeres Handi Basket con il punteggio di 76-61 nella prima gara prevista dalla competizione europea, in corso di svolgimento ad Amburgo
EuroLeague: esordio vincente per il Gsd Porto Torres


PORTO TORRES - Esordio vincente per il Gsd POrto Torres nella EuroLeague 1. La squadra di coach Sara Cappellini, infatti, ha sconfitto lo Hyeres Handi Basket con il punteggio di 76-61 nella prima gara prevista dalla competizione europea, in corso di svolgimento ad Amburgo. Una gara che ha visto il Gsd soffrire un po’ in avvio, ma che ha potuto contare su una prova monumentale di George Bates autore di 43 punti messi a segno con alte percentuali e 8 rimbalzi. Una crescita di rendimento minuto dopo minuto. Tripla doppia per Matt Scott (17 punti, 11 rimbalzi ed 11 assist), 10 punti e 7 rimbalzi per Martin Edwards, 11 assist per Fabio Raimondi.

Partono meglio i francesi, che a 6’39” dalla prima sirena centrano il 6-2 con Duran, costringendo coach Cappellini a chiamare subito il primo time-out. Al rientro in campo, Matt Scott segna un tiro libero, ma lo Hyeres Handi Basket continua ad essere più preciso ed a 3’04” dal termine della frazione tocca il massimo vantaggio, +7, sul 12-5. Nel GSD, Hussein Haidari ha già due falli a carico, mentre fanno il loro ingresso in campoRaimondi e Bates a dar fiato a Ruggeri e capitan Edwards. Scott infila due canestri consecutivi e Porto Torres si riavvicina fino al 9-12. Il quarto si chiude poi sul 13-9 per i francesi, dopo un 1/2 dalla lunetta di Jouanserre.

Ora il Gsd ha sia Edwards che Bates in campo ed il secondo quarto appare subito più equilibrato. Sono proprio i due giocatori inglesi, insieme aScott, a confezionare il parziale che vale il pareggio a 6’25” dall’intervallo, sul 17-17. Bates diventa piano piano incontenibile, infila 12 punti praticamente consecutivi e lancia il Porto Torres verso il massimo vantaggio, toccato a 18” dalla fine con un canestro di Ruggeri, sul 31-21. Si va all’intervallo, dopo due punti di Mosler, sul 31-23 per i biancoblù turritani.

Al rientro in campo il Gsd piazza un nuovo mini-break di 4-0, per il 35-23 e trova la pronta risposta dello Hyeres. A 7’47” dalla fine della frazione,Porto Torres è avanti 35-27 ed è ancora Bates ad allontanare gli avversari (39-27). I francesi si aggrappano a Jounserre, ma non basta, riescono ad avvicinarsi al massimo ad una distanza di nove lunghezze, sbagliando anche qualche libero di troppo. Bates, invece, continua imperterrito a segnare e dà l’avvio ad un nuovo, micidiale parziale biancoblù (10-1), che porta i suoi sul 55-36 a 44” dalla terza sirena. Il periodo si chiude sul 57-38, neanche a dirlo, con l’ennesimo suo canestro.

L’inizio dell’ultima frazione è ancora di marca sarda ed a 7’40” dalla fine della gara il tabellone dice +22, 64-42, per la formazione di coach Sara Cappellini. Per lo Hyeres non c’è più niente da fare. I francesi provano a riavvicinarsi negli ultimi minuti, ma si fermano al -15 della sirena finale. La seconda gara è in programma stasera, alle ore 20:15, contro gli israeliani del Beit Halochem Tel Aviv. «Abbiamo cominciato il torneo nel migliore dei modi e con sprazzi di bel gioco. Nonostante l’inizio stentato, abbiamo costruito questa vittoria assist dopo assist. Adesso un attimo di pausa e si riprende dallo zero a zero contro Tel Aviv».

Gsd Porto Torres (35/71, 0/5, 6/9 T.L.) – Raimondi (0/2 da 3), Edwards 10 (5/11), Jimenez Gonzalez, Pawelko 2 (1/3), Scott 17 (8/16, 0/3, 1/3 t.l.), Ruggeri 4 (1/6, 2/2 t.l.), Canu n.e., Puggioni (0/2 da 2), McPhee n.e., Haidari (0/3 da 2), Bates 43 (20/30, 3/4 t.l.), Falchi n.e.

Hyres Handi Basket (25/62, 1/4, 8/12 T.L.) – Guirassy, Jouanserre 18 (7/14, 1/4, 1/2 t.l.), Nuttin 4 (2/7), Faupin 4 (2/9), Laureri 2 (0/1 da 2, 2/2 t.l.), Mosler 20 (8/12, 4/6 t.l.), Toscano 6 (3/7), Duran 7 (3/12, 1/2 t.l.).
Commenti
27/8/2016
L´annnuncio è stato dato dal presidente e responsabile tecnico Antonello Muroni: «una scelta che mira a concentrare le energie sul minibasket e settore giovanile»
27/8/2016
La guardia triestina, classe 1993, arriva dal Basket Nulvi, dove ha disputato per quattro anni il campionato di serie B, vincendo il titolo regionale nelle ultime due stagioni
26/8/2016
Questa mattina, al GeoVillage di Olbia, il roster biancoblu 2016/2017 del Banco di Sardegna Sassari è stato presentato alla stampa
27/8/2016
E´ stato reso noto il calendario della regular season della Basketball Champions League. Il Banco di Sardegna Sassari esordirà martedì 18 ottobre contro i polacchi dello Zielona Gora
© 2000-2016 Mediatica sas