Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaScuola › Porto Torres, Donne di Carta: premiati i giovani vincitori
Mariangela Pala 16 marzo 2016
Nove gli elaborati premiati: primo premio a Sara Pinna della scuola secondaria con il disegno di Malala, personaggio simbolo della Pace. Nella sezione Scuola primaria un primo posto all’opera sul mondo delle Janas e un primo classificato con "Rapunzel" per la scuola dell´infanzia
Porto Torres, Donne di Carta: premiati i giovani vincitori


PORTO TORRES - Con la cerimonia di premiazione presso la sede di Borgona si è conclusa con successo la prima edizione del concorso “Donne di carta” inaugurato in occasione della Giornata internazionale della donna. Un'iniziativa dedicata alla professoressa Gabriella Mondardini e promosso dall’Istituto comprensivo numero 1 che ha coinvolto la scuola dell’infanzia, elementare e media, grazie alla dirigente scolastica Anna Rita Pintadu, alle insegnanti Patrizia Pirino (ideatrice del progetto) e Alessandra Congiatu, organizzatrici dell’evento.

L’estetica generale e lo sforzo interpretativo, i parametri che hanno condizionato la giuria nella scelta degli elaborati realizzati dai bambini e ragazzi sul valore della figura femminile. Nove gli elaborati premiati ma «il riconoscimento va a tutti i partecipanti per l’impegno e la passione dedicata all’iniziativa che il prossimo anno prevede anche un premio letterario in onore della Mondardini», ha detto Congiatu.

Una premiazione caratterizzata dal grande entusiasmo dei vincitori: Sara Pinna della terza E si è aggiudicata il primo premio della scuola secondaria con il disegno “Malala” che ritrae la più giovane premio Nobel per la Pace della storia, a seguire Sara Sechi terza B, mentre il terzo premio è stato assegnato a Giorgia Rando seconda F. Nella sezione Scuola primaria un primo posto all’opera collettiva della quinta A con la rappresentazione del popolo delle Janas e un secondo posto a Simone Simula (seconda A) entrambi del plesso Dessì, e infine Giada Sabino (seconda A) del plesso Borgona.

La sezione dei più piccoli ha visto la premiazione dell’opera collettiva del plesso Borgona con la raffigurazione del personaggio del film di animazione Disney “Rapunzel”. Ai tre primi posti un buono per acquisto libri per favorire la lettura nelle scuole, e un gadget per il secondo e il terzo premiato.

nella foto: Sara Pinna con il disegno "Malala"
Commenti
18/10/2017
La Regione dà il via al progetto che si rivolge agli studenti, appartenenti a famiglie con reddito (certificato Isee) non superiore a 20mila euro
18/10/2017
Con una specifica valenza didattica ed educativa è nato il progetto di alternanza scuola-lavoro denominato “Archeofuturo” frutto della convenzione stipulata tra l’Istituto di istruzione superiore “Paglietti” e la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio di Sassari
28/9/2017
Resteranno aperti al pubblico anche domattina, venerdì 29 settembre, in via straordinaria, dalle ore 9 alle ore 11, gli uffici del settore Istituzioni scolastiche
19/10/2017
Ad ottobre, anche ad Alghero si manifesta per #ioleggoperché, la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura arrivata alla sua terza edizione ed organizzata dall´Associazione italiana editori
19/10/2017
Per ridurre il tasso di dispersione scolastica, potenziare l’offerta formativa e migliorare le competenze degli studenti, l’Esecutivo ha affiancato al programma di Iscol@ e Tutti a Iscol@ un nuovo strumento: l’Osservatorio regionale sulla dispersione scolastica
19/10/2017
I laboratori di affresco con Costanzo Salis, voluti dal preside Angelo Fara e dal docente Giancarlo Catta, seguono antiche tecniche di pittura medievali e rinascimentali, e rientrano nell’ambito del progetto di Alternanza scuola-lavoro
© 2000-2017 Mediatica sas