Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Stintino: il sindaco Diana alle commemorazioni di Tunisi
M. P. 17 marzo 2016
A un anno dall´attentato terroristico al museo nazionale del Bardo a Tunisi, il 18 marzo una delegazione sarda guidata dal presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru parteciperà alle celebrazioni in ricordo delle 22 vittime
Stintino: il sindaco Diana alle commemorazioni di Tunisi


STINTINO - A un anno dall'attentato terroristico al museo nazionale del Bardo a Tunisi, il 18 marzo una delegazione sarda guidata dal presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru parteciperà alle celebrazioni in ricordo delle 22 vittime, quattro delle quali erano italiane. Ci sarà anche il sindaco di Stintino Antonio Diana nella delegazione che sarà ricevuta dall'ambasciatore De Cardona e dai rappresentanti del governo tunisino.

Nel pomeriggio il primo cittadino di Stintino parteciperà all'evento commemorativo dell'attentato al Museo del Bardo. Erano le 12 del 18 marzo 2015 quando un gruppo armato di terroristi con indosso una divisa militare, Kalashnikov e bombe a mano fece irruzione nel museo. A quell'ora erano circa 300 i turisti presenti all'interno. Nel loro percorso di morte, dai cancelli di ingresso sino alle stanze che contengono alcune delle più preziose meraviglie archeologiche della Tunisia e una ricca collezione di mosaici romani (II-IV secolo) tutti in perfetto stato di conservazione, i terroristi lasciarono a terra 22 turisti. Nel conflitto a fuoco che ne seguì, a seguito dell'irruzione delle forze speciali, morirono anche due terroristi, un poliziotto e un cittadino tunisino.

«In qualità di amministrazione comunale – afferma Antonio Diana – abbiamo aderito perché siamo convinti che iniziative come queste, oltre a rendere omaggio alla memoria di coloro che sono morti, rappresentino l'occasione per avviare e rafforzare i legami culturali tra le comunità diverse ma tra loro vicine. Questo anche nell'ottica di portare avanti quei programmi di scambi e dialoghi interculturali e interreligiosi che, proprio nel 2015, hanno visto Stintino protagonista con due convegno internazionali».

Il Museo del Bardo dal 18 al 24 marzo sarà il palcoscenico di un grande evento culturale e artistico in onore delle vittime dell'attentato terroristico del 18 marzo 2015. Il programma avrà la durata di una settimana durante la quale sarà presentato un libro dal titolo "Le musée du Bardo - Il Museo del Bardo", un concerto della Symphony Orchestra tunisina diretta da Hafedh Makni che suonerà "Le Bardo, la grande valse pour piano - Bardo, la grande composizione musicale per pianoforte", composto nel 1890 da Henri Boubal in omaggio a sua altezza il Bey di Tunisi, Ali Bey (1882-1902). Il programma prevede anche l'organizzazione di "notti del Museo del Bardo", con alcuni artisti che animeranno i vari appuntamenti.
Commenti
28/3/2017
«La comunità turritana non si può accollare l´esito di un errore amministrativo il cui costo supererà la somma di un miliardo delle vecchie lire». Prende posizione il coordinatore del Partito dei Sardi, Alessandro Pinna sulla vicenda Garau
20:24
Oggi, a Roma, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha indicato le proposte per il 2017 alla presidenza della Consulta dell´Anci
15:11
Gli obiettivi dell'amministrazione comunale algherese sono quelle di creare uno spazio polifunzionale. Potranno candidarsi i commercianti, gli artigiani, i produttori ma anche le associazioni senza scopo di lucro. Le domande dovranno essere inoltrate in busta chiusa entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso
13:00
Convocato per il 31 marzo il consiglio comunale di Alghero in seconda seduta per l´approvazione urgente del Piano Economico Finanziario e le relative tariffe Tari. Per Forza Italia si tratta di una vera e propria irregolarità. Di diverso avviso l´assessore Tanchis
12:16
Un’area fitness ed un cinema all’aperto. Arrivano i primi risultati sulla progettazione partecipata avviata dal Comune di Oristano per la sistemazione dell’ex campo sportivo di Donigala Fenughedu
28/3/2017
Il sindaco Sanna prova a ricomporre la frattura che si è aperta fra lui e la maggioranza, soprattutto nel Pd, dopo le dimissioni in sequenza dei tre assessori. Dura presa di posizione dei pentastellati
27/3/2017
Privati potranno sostenere anche gli eventi collegati alle grandi manifestazione previste a Sassari per quest´anno ed il Capodanno 2018. Una scelta che (si legge nella delibera) è incentivata dall'ordinamento giuridico
© 2000-2017 Mediatica sas