Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaAmbiente › Porto Torres, Monte Agellu celebra la Giornata dell’acqua
Mariangela Pala 21 marzo 2016
L’Istituto comprensivo numero 2 intende celebrare la “Giornata mondiale dell’acqua” del 22 marzo, con una serie di attività didattiche rivolte alla sensibilizzazione di alunni, genitori e cittadini di Porto Torres
Porto Torres, Monte Agellu celebra la Giornata dell’acqua


PORTO TORRES - L’Istituto comprensivo numero 2 intende celebrare la “Giornata mondiale dell’acqua” del 22 marzo, con una serie di attività didattiche rivolte alla sensibilizzazione di alunni, genitori e cittadini di Porto Torres, sul problema acqua: una giornata dedicata alla conoscenza, alla riflessione e alla corretta gestione delle risorse idriche. La ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni unite nel 1992 per riflettere sull’importanza di una fonte indispensabile per la vita dell’uomo, ancora non garantita a tutti.

Tra le attività previste dalla scuola: "Oggi parliamo dell'acqua" che vedrà impegnati i docenti, ciascuno nel proprio ambito disciplinare, nel trattare l’argomento dell’acqua, proponendo un’attività a sua scelta sul tema. Sull’iniziativa "Realizziamo un calend…acqua" ogni classe realizzerà una pagina di un calendario sull’acqua (disegno, calligramma, slogan, frase celebre, ecc.), mentre per "Capovolgiamo gli ombrelli..per raccogliere l'acqua! Gli alunni porteranno un ombrello che verrà aperto e capovolto simbolicamente per raccogliere l'acqua piovana e realizzeranno un flash mob che si terrà sempre nella giornata del 22 marzo nel cortile della scuola.

Inoltre è prevista una maratona artistica con produzione di elaborati da esporre in auditorium intitolata "I colori dell'acqua". A tale attività potranno partecipare non solo gli alunni ma anche gli insegnanti, i genitori e il personale Ata. Infine "Pubblicit'acqua" che consiste nella realizzazione di una brochure contenente la "Carta europea dell'acqua" promulgata dal Consiglio D'Europa nel maggio 1968 oppure un decalogo sul risparmio dell'acqua ad opera di ciascuno nell'ambito domestico da distribuire a tutti gli alunni e le famiglie. Tutto questo per far riflettere su una risorsa così importante per tutti e in particolare per una regione, come la Sardegna, che soffre di mancanza d'acqua a causa della siccità, della scarsità di sorgenti, di fiumi e di laghi.
Commenti
21/6/2017
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
20/6/2017
Nei giorni scorsi è stata allestita una tenda da campeggio con tanto di materassi, bombola a gas e altre attrezzature capaci di mettere a rischio la sicurezza dell’area verde di fronte la spiaggia di Balai
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
18:29
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
20/6/2017
Il giacimento archeologico di Cala Reale è stato riaperto al pubblico. All'inaugurazione del sito sommerso dell’Asinara con i suoi 38 mila frammenti di anfore anche il soprintendente Francesco Di Gennaro e dell’archeologa Gabriella Gasperetti
21:59
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
16:38
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
© 2000-2017 Mediatica sas