Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Conticelli: «Reddito cittadinanza a pieno regime nel 2017»
Mariangela Pala 22 marzo 2016
A presentare la mozione è la consigliera comunale Paola Conticelli che individua nel reddito di cittadinanza uno strumento di politica sociale indispensabile per garantire il minimo di assistenza alle famiglie in situazioni di difficoltà
Conticelli: «Reddito cittadinanza a pieno regime nel 2017»


PORTO TORRES - Una mozione in cui si chiede l’istituzione del reddito di cittadinanza nel Comune di Porto Torres. A presentarla è la consigliera comunale Paola Conticelli che in base ai numeri della povertà relativa ed assoluta, individua nel reddito di cittadinanza uno strumento di politica sociale indispensabile per garantire il minimo di assistenza alle famiglie in situazioni di difficoltà. Nella mozione si chiede l’impegno del sindaco e della giunta ad attivarsi presso la Regione, Governo e Unione europea per ottenere risorse straordinarie allo scopo di finanziare tale strumento.

Fondi pubblici di provenienza anche comunale, per garantire una somma minima mensile da erogare per un periodo limitato a favore di soggetti in stato di bisogno, in vista di un futuro inserimento lavorativo. Nella modalità di distribuzione dei fondi per le povertà estreme «è’ necessario pretendere dalla Regione che non siano legati soltanto alla popolazione residente ma anche - aggiunge Conticelli - ad altri parametri pubblici come la disoccupazione e la deindustrializzazione per ottenere risorse più consistenti». Quei fondi dovranno essere utilizzati, secondo la consigliera, mediante Regolamento in cui si prevede che «il beneficiario possa prestare attività perla comunità in cambio del sostegno ricevuto».

La proposta della consigliera Conticelli è che intanto la commissione competente proceda fin da subito - entro 15 giorni dalla presentazione della mozione - ad elaborare una bozza del Regolamento che «il Consiglio comunale dovrà approvare entro e non oltre un mese a seguito di un’attenta analisi e successivo contributo dei consiglieri comunali». Nel dispositivo Conticelli chiede che il sindaco e la giunta mettano a disposizione della commissione servizi sociali «tutti gli strumenti di conoscenza, di governo e le strutture dell’assessorato competente e al bilancio perché partecipino ai lavori senza autorizzazione e su semplice convocazione».

Nella mozione anche la richiesta di adottare tutti i provvedimenti indispensabili e necessari, perché il reddito di cittadinanza possa trovare attuazione «almeno in via sperimentale dal 2016 – sottolinea la consigliera – e perché lo strumento vada a pieno regime nel 2017» e ciò anche nella predisposizione degli strumenti di bilancio e finanziari dell’Ente.
Commenti
25/8/2016
Accordo di gemellaggio tra il comune di Camposano e il comune di Porto Torres. Il progetto è stato sottoscritto nei giorni scorsi allo scopo di favorire un rapporto di collaborazione con le istituzioni locali di altre Regioni
11:44
I comunisti (e lo dico sicuro di fare un complimento a chi lo riceve, che si onora di esserlo) non perdono l´odiosa abitudine di provare a decidere chi deve parlare e cosa deve dire. Vecchie reminiscenze di un passato falce&martello, che dal suono della Balalaika li conduce alla "ballalaica" che la giovane classe dirigente, nel caso di specie, utilizza per difendere la "supposta" offerta di appuntamenti culturali che avrebbe proposto la tiepida estate Algherese
26/8/2016
Il consigliere di maggioranza commenta la notizia della mozione urgente presentata dai consiglieri Michele Pais, Maurizio Pirisi e Nunzio Camerada, che proponeva di devolvere il “fondo-Ryanair” alle vittime del terremoto che in questi giorni ha ferito il centro Italia
25/8/2016
I consiglieri Michele Pais, Maurizio Pirisi e Nunzio Camerada hanno presentato una mozione urgente tendente a devolvere il fondo (o parte di esso) alle popolazioni terremotate. «Sarebbe un bel gesto di generosità del comparto produttivo e testimonierebbe la solidarietà degli algheresi», spiegano i tre forzisti. Stessa cosa, mediante la devoluzione di una parte della Tassa di soggiorno, oltre all´indennità di funzione di almeno un mese di sindaco, assessori e consiglieri comunali
© 2000-2016 Mediatica sas