Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaLavoro › Appello a Pigliaru: «incontro lavoratori e Eni a Porto Torres»
M. P. 23 marzo 2016
Un incontro a Porto Torres per parlare del futuro della chimica verde, messa in crisi dalla possibile cessione di Versalis ad un soggetto Sk Capital ritenuto non affidabile e capace di far crollare anche le aspettative su Matrìca
Appello a Pigliaru: «incontro lavoratori e Eni a Porto Torres»


PORTO TORRES - Un incontro a Porto Torres per parlare del futuro della chimica verde, messa in crisi dalla possibile cessione di Versalis ad un soggetto Sk Capital ritenuto non affidabile e capace di far crollare anche le aspettative su Matrìca. Il sindaco Sean Wheeler ha chiesto al Presidente della Regione, Francesco Pigliaru, di programmare il prossimo vertice con Eni e i lavoratori non a Cagliari, ma «nella nostra città, dove l'azienda possiede i suoi principali impianti».

I temi da discutere sono tanti: dalla difesa dei posti di lavoro, all'attuazione di tutte le bonifiche, dalla messa a disposizione delle aree per nuove attività produttive sino agli investimenti per un'industria sostenibile. Nei giorni scorsi nel capoluogo si è tenuta una riunione al termine della manifestazione organizzata dai rappresentanti sindacali, dove si è discusso della probabile vendita di Eni Versalis a un fondo d'investimento americano, ipotesi che, secondo i rappresentanti dei lavoratori, rischia di far tramontare tutti i progetti già avviati in città soprattutto nel settore della chimica verde.

In quella occasione è stata annunciata la possibilità di un incontro a breve tra il Presidente Pigliaru, l'Eni e le organizzazioni sindacali. Da qui la disponibilità del sindaco ad ospitare quell'incontro proprio a Porto Torres, nel territorio che più di tutti subirebbe gli effetti negativi della dismissione di Eni. «Chiedo al Presidente della Regione di cogliere, perciò, l'opportunità di venire a confrontarsi con i rappresentanti sindacali, con gli operai e con Eni a Porto Torres.

La casa comunale è a disposizione del Presidente per programmare l'incontro con i dirigenti Eni. Sia io che tutti i sindaci dell'area vasta saremo certamente al suo fianco nelle rivendicazioni». L'incontro potrebbe essere propedeutico al confronto con il governo «a cui il Presidente della Regione si presenterebbe con un forte mandato da parte del nostro territorio – conclude il sindaco – proprio grazie al sostegno dei primi cittadini dell'area vasta e di tutti i lavoratori».
Commenti
16:22
La denuncia dell´ O.S.A.P.P. descrive una situazione «oramai divenuta insostenibile» nel carcere sassarese, e il segretario regionale annuncia una mobilitazione della categoria
12:07
«Dopo il lavoro svolto in questi mesi dall’Assessorato insieme alle parti sociali, accogliamo con favore la chiusura dell’accordo tra sindacati e azienda per il mantenimento produttivo e la salvaguardia dell’occupazione alla Sarmed di Villacidro», ha dichiarato l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras
26/9/2016
La vicenda dell’azienda di Macchiareddu, che qualche settimana fa ha annunciato di voler dismettere gli stabilimenti di Assemini e di Avezzano e che proprio oggi ha comunicato l’avvio della procedura di licenziamento collettivo, è stata affrontata in un incontro tra l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras, i sindacati e le Rsu
26/9/2016
L’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras ha incontrato la società Clea, Confindustria Sardegna settentrionale e le organizzazioni sindacali per analizzare la situazione della società e la richiesta da parte dell’azienda di ricorrere alla procedura per la messa in mobilità di un consistente numero di lavoratori
© 2000-2016 Mediatica sas