Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaDisabili › Porto Torres: al via Piano anti barriere architettoniche
Mariangela Pala 30 marzo 2016
Gli operai della Geosar, che effettua le opere di manutenzione per conto del Comune, hanno iniziato nei giorni scorsi alcuni interventi in diverse zone per rimuovere gli ostacoli che impediscono l´accesso alle persone disabili
Porto Torres: al via Piano anti barriere architettoniche


PORTO TORRES - Una città che nasconde insidie e che non si può certo definire accessibile a tutti. Gli operai della Geosar, che effettua le opere di manutenzione per conto del Comune, hanno iniziato nei giorni scorsi alcuni interventi in diverse zone per rimuovere gli ostacoli che impediscono l'accesso alle persone disabili. È stato così intensificato il piano di abbattimento delle barriere architettoniche in diversi punti sensibili di Porto Torres.

Gli interventi sono stati effettuati in prossimità degli attraversamenti pedonali, dove il marciapiede costituisce spesso un ostacolo per i cittadini disabili o con problemi di deambulazione. «In alcune zone le opere sono già state completate, altre saranno realizzate nei punti in cui si riscontreranno problemi relativi all'abbattimento delle barriere architettoniche pubbliche. Crediamo che sia un dovere civile, oltre che un impegno da rispettare, quello di fare in modo che gli spazi comuni siano accessibili da parte di tutti», sottolinea il sindaco Sean Wheeler.

Le squadre hanno smussato il marciapiede in prossimità di diversi tratti pedonali di via Antonelli, di viale della Libertà e di via Principe di Piemonte. «Sono stati effettuati interventi anche in prossimità del Parco San Gavino, per agevolare sia le persone disabili che i genitori con i passeggini – aggiunge l'assessore alle Manutenzioni, Marcello Zirulia – così come abbiamo reputato prioritario intervenire nei pressi degli attraversamenti pedonali del cimitero comunale, luogo frequentato da tante persone con problemi di deambulazione».

In via Principe di Piemonte gli operai hanno realizzato un nuovo scivolo in prossimità di un attraversamento pedonale e hanno ampliato quello vicino alla scuola elementare Dessì. L'amministrazione comunale ha deciso che una squadra di operai rimarrà sempre a disposizione per l'abbattimento delle barriere architettoniche nei marciapiedi. «Saranno pronti a intervenire se dovessimo riscontrare problemi in punti non coperti da questa prima fase di lavori. Una squadra riceverà le disposizioni dell'amministrazione comunale – conclude Marcello Zirulia – che saranno fornite anche sulla base delle richieste che perverranno su questo tema da parte dei cittadini».
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas