Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaSanità › Paziente gravemente malata: volo da Alghero a Ciampino
Red 11 gennaio 2017
L´Aeronautica Militare ha organizzato ed effettuato un volo con un Falcon 900 Easy, del 31esimo Stormo di Ciampino, per trasportare una paziente dell´azienda ospedaliera Alivesi di Ittiri all´ospedale Santa Lucia di Roma
Paziente gravemente malata: volo da Alghero a Ciampino


ALGHERO – Questa mattina (mercoledì), un Falcon 900 Easy, del 31esimo Stormo di Ciampino, è decollato con destinazione Alghero, a seguito dei coordinamenti tra l'azienda ospedaliera Alivesi di Ittiri, la Prefettura competente, la Presidenza del Consiglio dei ministri e la Sala Situazioni di Vertice dell'Aeronautica Militare. Scopo della missione era di eseguire un trasporto umanitario in favore di una paziente ricoverata nel reparto lungodegenza dell'istituto sardo.

Atterrati nello scalo algherese, i membri dell'equipaggio, supportando l'equipe medica, hanno effettuato le operazioni di imbarco secondo le indicazioni ricevute dallo staff sanitario, avvalendosi di ambulift. L’attività al suolo si è conclusa positivamente, riuscendo a ripartire in poco meno di un’ora verso l'aeroporto di Ciampino. Una volta giunti nel capoluogo laziale, in tarda mattinata, la paziente e gli accompagnatori sono stati affidati al personale specializzato per il trasferimento nella struttura ospedaliera Santa Lucia di Roma, precedentemente individuata per la prosecuzione delle cure mediche.

Gli aeromobili del 31esimo Stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio. Nell’anno appena concluso, sono state oltre 220 le missioni, più di 700 ore di volo per trasportare pazienti in difficoltà, persone in imminente pericolo di vita o organi per trapianti.

(Foto Aeronautica)
Commenti
21:23
Tumore asportato completamente dopo sette ore di intervento. «Giornata importante, una grande speranza per i pazienti sardi», dichiara il direttore della Struttura complessa di Chirurgia generale polispecialististica Pietro Giorgio Calò
22:13
«Come più volte ribadito nei vari incontri con i farmacisti in attesa di assegnazione della sede, il procedimento amministrativo è al termine e, presumibilmente, per la fine del prossimo mese ci sarà la pubblicazione dell’interpello», dichiara l’assessore regionale della Sanità
17:16
All’apertura ufficiale, erano presenti il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, gli assessori regionali della Sanità e degli Enti locali Luigi Arru e Cristiano Erriu, il direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano, il sindaco Ferdinando Pellegrini, consiglieri regionali e parlamentari del territorio
16/2/2018
I capi abbattuti erano al pascolo brado illegale, privi di controlli sanitari, non registrati e di ignota proprietà. Prosegue l´attività dell´Unità di progetto per l´eradicazione della peste suina africana in Sardegna
16/2/2018
Revoca dell´ordinanza sindacale che vietava il consumo umano diretto dell´acqua della condotta nelle vie di Biancareddu e de La Corte
16/2/2018
Il 24 febbraio un corso-lezione nell´aula magna della Facoltà di Medicina a Sassari. L´incontro è aperto a specialisti in Allergologia e Immunologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina generale, Nefrologia, Neuropsichiatria Infantile, Pediatria, Psichiatria, Scienza dell’alimentazione, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e infermieri
15/2/2018
«Aver chiuso una vertenza lunga e complessa, come quella che riguardava i dipendenti della ex Asl del Sulcis, è un grande risultato, atteso da tempo». È il commento dell´assessore regionale della Sanità, alla notizia della firma dell´accordo tra Ats e sindacati sulle fasce retributive
16/2/2018
È stato adottato il Piano triennale 2018-2020 per lo Sviluppo del sistema informativo dell’Ats. Si tratta del primo atto formale del progetto di innovazione informatica e digitale, ideato nel 2017 con la nascita dell’Ats e coordinato dall’Area Tecnologie dell´informazione e comunicazione, che punta ad uniformare e migliorare il servizio informatico dell’azienda
© 2000-2018 Mediatica sas