Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesardegnaOpinioniPoliticaAumentano i fallimenti per l´insuccesso della giunta
Marco Tedde 14 febbraio 2017
L'opinione di Marco Tedde
Aumentano i fallimenti per l´insuccesso della giunta


Il dato relativo all’incremento dei fallimenti in Sardegna è l’ulteriore conferma dell'insuccesso assoluto della Giunta Pigliaru nelle azioni a favore dell’economia e delle imprese sarde. Sono dati di per se molto preoccupanti, ma che diventano terrificanti se associati a quelli del comparto edile (che è la forza trainante dell’economia sarda), che nel 2015 ha visto la chiusura di 461 imprese e la perdita di 7mila posti di lavoro e nel terzo trimestre del 2016 la chiusura di 297 aziende e la perdita di altri 6.500 posti di lavoro.

Piuttosto che impegnare il Consiglio in discussioni quasi mai utili a contribuire alla crescita dell’economia e dell’occupazione, bene farebbe Pigliaru a portare in Aula immediatamente la legge urbanistica, che viene mensilmente annunciata, ma che ancora non ha superato la porta della sala riunioni della Giunta. La Sardegna ha necessità di una legge urbanistica che preveda parametri nuovi e coraggiosi sulle procedura autorizzative, incentivando la semplice autocertificazione. Ma occorre rivedere integralmente quel Ppr che tanti danni ha creato alla Sardegna e mettere al passo con i tempi il Decreto Floris con l'aggiornamento dei parametri costruttivi.

Ci piacerebbe anche un chiaro impegno della Giunta regionale in tema di facilitazione di accesso ai mercati del capitale e del credito, serie politiche che prevedano incentivi fiscali allo sviluppo e la ridefinizione e il miglioramento dei Poic e dei servizi reali per le imprese. Insomma, ci piacerebbe vedere la Giunta dei professori svolgere i compiti che attengono al suo mandato. E' indispensabile che superato il giro di boa della metà del mandato la Giunta Pigliaru (sonoramente bocciata in più occasioni dai sardi) inizi ad attuare almeno una parte dei buoni propositi sbandierati in campagna elettorale. Forza Italia vuole collaborare assieme agli altri partiti d’opposizione. Attendiamo che il Centrosinistra scriva la parola fine sui war games in atto per le poltrone e inizi a pensare alla Sardegna.

* vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale
Commenti
21:55
Il candidato alla segreteria del Partito democratico sardo dopo le aperture di Giuseppe Luigi Cucca circa il forte disagio vissuto da Alghero, garantisce spazi nel partito e allo sfidante propone un appello congiunto. Le sue dichiarazioni
18:20
«Sindaco e amministratori risorsa Pd» sottolinea il senatore. Il candidato alla segreteria regionale del partito democratico si dice pronto a favorire la riconciliazione tra il Partito democratico e gli amministratori algheresi, ad iniziare dal sindaco Mario Bruno. Le sue dichiarazioni
17:55
Cucca | Sanna | Pezzi importati di partito confermano lo strappo. Durissima denuncia nei confronti del Partito democratico quella che la giunta comunale e la maggioranza che amministra Alghero rivolge al Pd, sul banco degli imputati soprattutto per la grave situazione dei trasporti e la sanità. Niente elezioni Primarie per la scelta del segretario regionale
26/4/2017
La scorsa settimana, nella sede nazionale di Roma, tra le “leonesse” di Direzione Italia c’era anche la sassarese Elena Vidili, giunta nella Capitale alla prima riunione programmatica del movimento
© 2000-2017 Mediatica sas