Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariSportBasket › Coppa Italia: Dinamo Sassari in semifinale
Red 17 febbraio 2017
All´esordio nella Final eight 2017, il Banco di Sardegna batte 69-68 allo sprint la Sidigas Scandone Avellino sul parquet di Rimini. Domani, sfida con la vincente tra Umana Reyer Venezia e Leonessa Brescia
Coppa Italia: Dinamo Sassari in semifinale


SASSARI - È un Banco di Sardegna Dinamo Sassari cattivo e combattivo quello che conquista la quarta semifinale di Coppa Italia della sua storia. Una vittoria grintosa, ottenuta contro una grande Scandone Sidigas Avellino, sconfitta solo nel finale, per 69-68. Alle ore 20.45, si disputerà l'ultima sfida dei quarti di finale che decreterà la sfidante dei sassaresi in semifinale: l'Umana Reyer Venezia o la Leonessa Brescia.

Federico Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti e Lydeka, coach Sacripanti risponde con Ragland, Leunen, Obasohan, Fesenko e Thomas. Gli irpini partono forte, con un break di 9-0, condotti da Thomas. I primi punti sassaresi portano la firma di Trevor Lacey. Avellino vola fino a +11, Lawal accorcia caricando di falli i lunghi avversari. Fesenko dalla lunetta chiude il primo quarto 22-13. Nella seconda frazione succede di tutto: Avellino ritocca il massimo vantaggio di +12 con la bomba di Ragland. Ma Stipcevic suona la carica ai giganti che chiudono il primo tempo avanti di uno, grazie ad un break di 14-2. È l’autorità di Lawal nel pitturato a innescare la rimonta sassarese, Bell bombarda dall’arco. Sono quindi due magie di Stipcevic e due di Lacey a siglare il sorpasso. Lay up di Stipcevic, persa di Avellino con pochi centesimi sul cronometro e Lacey appoggia al ferro con facilità. La Dinamo che va negli spogliatoi sul 38-39 ha la faccia di un grintoso Brian Sacchetti, che incita i numerosi tifosi sassaresi giunti a Rimini per sostenere la squadra.

Al rientro dall’intervallo lungo, la tripla di Bell trascina i biancoblu avanti di 7, non ci stanno gli irpini, che si riportano avanti con Ragland e Randolph dall’arco. È l’ex Milano a siglare il sorpasso di Avellino dai 6,75. Reazione sassarese con Savanovic e Lawal: al 30’, il tabellone dice 54-56. In apertura dell’ultimo quarto le due squadre si inseguono in una danza senza fine: tripla di Randolph, risponde Josh Carter con due bombe. Due canestri di Leunen firmano pareggio e sorpasso biancoverde. Lacey prende per mano la squadra e con tutta la sua grinta la porta sul +1. Il tecnico a Sacchetti riporta Avellino in parità dalla lunetta. Una magia di Stipcevic riporta avanti di una sola lunghezza i giganti: con 3’’ e pochi centesimi il tabellone dice 68-69. Avellino non trova il canestro della vittoria, Savanovic mette in cassaforte pallone e vittoria dei sassaresi.

SIDIGAS SCANDONE AVELLINO-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 68-69:
SIDIGAS SCANDONE AVELLINO: Zerini, Ragland 16, Green 5, M.Esposito, L.Esposito, Leunen 5, Severini, Randolph 14, Obasohan, Fesenko 12, Thomas 16, Parlato. Coach Stefano Sacripanti.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Bell 8, Lacey 14, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 7, Lydeka 2, Savanovic 6, Carter 7, Stipcevic 15, Lawal 10, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.
PARZIALI: 22-13, 38-39, 54-56.

Nella foto (di Pierfrancesco Accardo, Dinamo Basket): Trevor Lacey
Commenti
13:24
Dopo una partenza decisa, il Banco di Sardegna Sassari cede alla Reyer Umana Venezia per 86-79 nella semifinale della Prozis Supercoppa: ai biancoblu non bastano i 23 punti di Polonara (che firma il record di punti di un italiano in Supercoppa), i 17 di Stipcevic, i 14 di Pierre ed i 13 di Jones, e sono gli orogranata a staccare il pass per la finale contro l’Olimpia Milano
22/9/2017
Ecco le prime parole in maglia Dinamo degli ultimi arrivati Darko Planinic e Dyshawn Pierre, presentati giovedì mattina nella club house di Via Nenni, a Sassari
22/9/2017
Giovedì mattina, nella club house di Via Nenni, a Sassari, è stata presentata la maglia che indosserà il Banco di Sardegna durante la regular season dell’imminente stagione Lba
© 2000-2017 Mediatica sas