Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieoristanoCronacaSoccorsi › Tragedia a Tresnuraghes: disperso 42enne
Red 16 luglio 2017
L´uomo si tuffa per salvare l´amica e non riemerge più. Le ricerche sono proseguite fino all´imbrunire, riprenderanno domani alle prime luci del giorno nell´ipotesi che il corpo possa riaffiorare per consentirne il recupero
Tragedia a Tresnuraghes: disperso 42enne


TRESNURAGHES - Tragedia sabato notte nella marina di Tresnuraghes, a Punta Sa Foghe, poco lontano dalla spiaggia di Porto Alabe dove un gruppo di camperisti ha organizzato una festa. Con loro c'è Alessio Atzori, cagliaritano di 42 anni.

Secondo le ultime ricostruzioni, l'uomo conosce alla festa una giovane cecoslovacca di 32 anni con cui raggiunge la vicina scogliera: il mare è agitato, ma i due si sarebbero comunque avvicinati, fino a quando un'onda travolge la donna e la scaraventa in acqua. Alessio non perde un secondo: si tuffa per salvarla, lei riesce ad aggrapparsi e a risalire faticosamente fino a mettersi al sicuro.

Per Alessio invece è la tragedia. Scompare trascinato al largo dalla risacca e inghiottito dai marosi. La donna, sconvolta e sotto choc, guadagna la riva e subito lancia l'allarme. Arrivano per primi i carabinieri, seguiti a stretto giro dai vigili del fuoco. Ma il buio impedisce ricerche.

All'alba di oggi vengono allertati i mezzi aerei e navali della Capitaneria di Porto di Cagliari e Bosa e della Guardia di Finanza. Si alza in volo anche un elicottero dell'Aeronautica militare da Alghero: comincia la perlustrazione dei fondali da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Cagliari e Sassari. Di Alessio però non c'è traccia.
Commenti
11:30
Il 67enne originario di Alghero ma livornese d´adozione ha accusato un malore appena risalito sulla passerella: inutili gli immediati soccorsi di alcuni bagnanti e del 118
22/7/2017
Grossi problemi per una barca a vela poco dopo le 11 di questa mattina. S´incaglia nelle secche del Calabona e rischia di affondare. Immediato l´intervento dei militari della Guardia Costiera
© 2000-2017 Mediatica sas