Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroAmbienteAnimali › Exploralghero alla scoperta della berta
S.O. 17 luglio 2017
Da sempre protagonista della leggenda presso gli antichi, questo uccello torna sulla terra solo per un breve periodo dell´anno e si può sentire cantare soltanto quando è calato il buio completo nelle notti senza luna
Exploralghero alla scoperta della berta


ALGHERO - Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 luglio 2017 la coop. Exploralghero propone tre appuntamenti alla scoperta di un curioso abitante del mare: la berta. Da sempre protagonista della leggenda presso gli antichi, questo uccello torna sulla terra solo per un breve periodo dell'anno e si può sentire cantare soltanto quando è calato il buio completo nelle notti senza luna.

È un canto struggente simile a un lamento, c'è chi afferma che siano le anime dei compagni di Diomede (l'eroe omerico prediletto da Atena), condannate a vagare in cerca del loro condottiero scomparso in battaglia, altri le accostano alle sirene di Ulisse che con il loro canto "periglioso",attiravano i marinai che rischiavano al buio di andare a sbattere sugli scogli. Durante l'escursione sarà offerta una piccola degustazione con i prodotti delle aziende certificate dal marchio di qualità del Parco di Porto Conte ed un brindisi con un calice di Akenta per tutti partecipanti.

Il programma prevede alle ore 19.30 il ritrovo all'ingresso dell'area di Punta Giglio (fronte Embarcadero), ore 20.00 partenza dell'escursione, fino alle ore 23.30 circa col rientro al parcheggio dell'Area protetta. Equipaggiamento consigliato: acqua, scarponcini leggeri o scarpe da ginnastica, eventuale pila frontale o torcia, vestiario appropriato al cambiamento d'orario. Per info e prenotazioni: 3313400862 - 079942111 oppure scrivere ad info@exploralghero.it.
Commenti
9:56
Italia nostra Sardegna chiede pertanto l’immediata revoca degli abbattimenti dei daini nel Parco di Porto Conte e la contestuale adozione di un piano alternativo coerente con la salvaguardia degli ecositemi isolani e con una corretta gestione del patrimonio faunistico
15/2/2018
Il Comitato zonale Nurra collaborò con il Parco di Porto Conte per la raccolta delle segnalazioni della presenza degli ungulati da parte dei tanti agricoltori ormai esasperati ai massimi livelli per il sovrannumero di tali specie
15/2/2018
Raniero Selva interviene in merito ai Daini di Porto Conte: «Siamo convinti che il Parco Naturale Regionale di Porto Conte non voglia assolutamente sopprimere animali o favorire l’uso delle doppiette. Sarebbe una evidente contraddizione inaccettabile con le sue principali finalità istituzionali»
15/2/2018
Legambiente Sardegna chiede che la scelta degli abbattimenti venga revocata invitando l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente ad adottare un piano alternativo coerente con gli obiettivi della Carta delle vocazioni faunistiche e del Piano regionale Faunistico-venatorio
© 2000-2018 Mediatica sas