Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesardegnaSportSanità › Defibrillatori: fondi per la formazione
Red 10 agosto 2017
Defibrillatori alle società sportive: dalla Giunta regionale 200mila euro per formare gli operatori. Le società e le associazioni sportive saranno così dotate del macchinario di pronto intervento e salvavita
Defibrillatori: fondi per la formazione


CAGLIARI - Defibrillatori nei campi sportivi e corsi di formazione per gli operatori. Su proposta dell’assessore regionale dello Sport Giuseppe Dessena, di concerto con l’assessore della Sanità Luigi Arru, la Giunta ha destinato 200mila euro alle associazioni sportive per la formazione del personale in qualità di esecutore Blsd (Basic Life Support Defibrillation). Le società e le associazioni sportive saranno così dotate del macchinario di pronto intervento e salvavita, e potranno presentare domanda per beneficiare del contributo per la formazione del personale.

«Una persona formata nell’uso del defibrillatore all’interno di ogni società sportiva – ha detto Dessena – consente un efficace intervento di primo soccorso che spesso si rivela dirimente e vitale in caso di arresto cardiaco per l’atleta. Per questo è fondamentale non solo avere gli strumenti, ma anche chi sappia utilizzarli e sia presente durante le gare e gli allenamenti».

Dello stesso avviso Arru: «Con questo provvedimento abbiamo raggiunto un risultato davvero importante nella tutela della salute degli atleti. Investiamo nello sport per migliorare la salute delle persone, ed è dunque doveroso che siano previsti dei protocolli in grado di dare soccorso immediato in caso di emergenza: questa tutela è garantita grazie alla fondamentale formazione degli operatori Blsd». Le società e le associazioni possono presentare istanza per la concessione dei contributi tramite la selezione a sportello prevista dalla Regione, e secondo le percentuali di distribuzione delle risorse calcolate in base alla presenza di società sportive per Provincia.
Commenti
16/12/2017
La struttura è considerata un «modello per la Sardegna», come hanno sottolineato il presidente della Regione Francesco Pigliaru e l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru, presente questa mattina alla cerimonia
15/12/2017
Linee di indirizzo per l’Azienda regionale per l’emergenza-urgenza: arrivano dalla Giunta regionale e serviranno per garantire la coerenza con le funzioni ed i compiti ad essa attribuiti dalla legge
© 2000-2017 Mediatica sas