Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariCronacaCronaca › Ricettazione: tre denunce a Sassari
Red 11 ottobre 2017
Gli agenti della Sezione Volanti hanno denunciato tre persone per possesso di oggetti atti ad offendere, grimaldelli e ricettazione
Ricettazione: tre denunce a Sassari


SASSARI - Nella notte tra martedì e mercoledì, gli agenti della Sezione Volanti hanno denunciato per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli in concorso, un 32enne ed un 41enne, entrambi sassaresi e già noti alle Forze dell'ordine. I poliziotti, intorno all’1.30, nel transitare nella zona industriale Predda Niedda, hanno notato un’autovettura carica di merce con a bordo due persone. Insospettiti dall’enorme carico intravisto dal lunotto posteriore, gli agenti hanno fermato il mezzo procedendo ad un controllo di polizia e dopo aver identificato gli occupanti del veicolo, hanno eseguito una perquisizione sull’auto.

All’interno, è stata trovata un’enorme quantità di autoricambi ancora inscatolati, di cui i due uomini non hanno saputo fornire alcuna giustificazione circa il possesso. Inoltre, all’interno di un secchio di plastica, sono stati trovati dei guanti da lavoro e diversi oggetti utili per forzare serrature e serramenti. I due sono stati accompagnati negli uffici della Questura e dopo le formalità di rito, sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli in concorso tra loro.

Ieri pomeriggio, sempre un equipaggio delle Volanti ha denunciato un 39enne originario di Nuoro, per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato notato dai poliziotti nel centro storico cittadino mentre, al passaggio della Volante, accelerava il passo con l’intento di allontanarsi. Immediatamente fermato per un controllo, lo stesso consegnava un coltello a serramanico, tipo pattadese, che teneva occultato in una tasca dei pantaloni. Il 39enne è stato così accompagnato in Questura e denunciato in stato di libertà per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.
Commenti
13:21
Ieri, il direttore generale di Abbanoa è stato assolto con formula piena per non aver commesso il fatto. La vicenda risaliva al 2008 ed il manager era accusato di danneggiamento e deterioramento di acque destinate a pubblica utilità relativamente all’impianto
19/6/2018
Controlli sulle esenzioni per i ticket sanitari e sui contributi per le borse di studio: scoperte tre persone che hanno indebitamente percepito prestazioni sociali agevolate
18/6/2018
I militari del Gruppo di Olbia hanno recentemente concluso un’attività ispettiva tributaria nei confronti di un circolo privato del capoluogo gallurese
19/6/2018
Le attività di servizio hanno permesso di individuare un lavoratore in nero mentre prestava la sua opera all’interno di una società di Iglesias operante nel settore della ristorazione
19/6/2018
Sequestrati dalla Guardia di finanza di Cagliari oltre duecento articoli contraffatti, tra capi d´abbigliamento ed accessori, tra il capoluogo regionale e la località Giorgino. Denunciato un 37enne senegalese
18/6/2018
Rischia fino ad un anno di reclusione ed un’ammenda fino a mille euro per esercizio di caccia in periodo non consentito e porto illegale di arma il bracconiere residente a Escalaplano che, ieri notte, è stato sorpreso dal Corpo forestale nel territorio del paese
18/6/2018
Sabato sera, un 61enne è arrivato sulla spiaggia di Porto Ferro con la sua Jeep Cherokee, dopo essere transitato sulle dune di Baratz. Multato di 206euro dalla Polizia municipale di Sassari, rischia anche un provedimento penale
19/6/2018
Nel corso dei controlli antievasione, elusione e frodi fiscali del Comando provinciale di Sassari, i finanzieri della Tenenza di Tempio Pausania hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un libero professionista gallurese, operante nel settore pubblicitario
18/6/2018
Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’operazione coordinata dal Servizio centrale operativo della Polizia di Stato e condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Enna, sono state svolte numerose perquisizioni in città e in provincia
© 2000-2018 Mediatica sas