Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariCronacaArresti › Tentato spaccio: sassarese in manette
Red 13 novembre 2017
Nel fine settimana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato un 21enne sassarese, ritenuto responsabile del reato di spaccio aggravato di marijuana nei confronti di un minorenne
Tentato spaccio: sassarese in manette


SASSARI – Nel fine settimana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato un 21enne sassarese, ritenuto responsabile del reato di spaccio aggravato di marijuana nei confronti di un minorenne. Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti nell’abitato di Sassari, focalizzato in particolare nei giardini pubblici di Via Tavolara, i militari dell’Arma hanno bloccato il giovane mentre era in procinto di cedere la marijuana ad un minorenne sassarese, che sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Inoltre, è risultato vano il tentativo del 21enne di nascondere un sacchetto di plastica contenente altri 22grammi di marijuana (già suddivisa in singole dosi) dal momento che la sostanza è stata immediatamente individuata dai militari operanti dopo una perquisizione personale. Scattate le manette ai polsi, il giovane è stato portato nella caserma di Via Rockfeller, dove è rimasto rinchiuso nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza per direttissima che si è svolta oggi e nel corso della quale si è visto convalidare l’arresto e disporre l’obbligo di firma da parte del giudice.
Commenti
16:27
Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arresto un 40enne ritenuto responsabile di una tentata rapina aggravata all’interno di una villetta isolata in zona Badde Pedrosa
23/2/2018
Ieri mattina, gli agenti della Sezione Volanti della locale Questura, hanno arrestato per furto un sassarese, già noto alle Forze dell´ordine
23/2/2018
Questa mattina, i Carabinieri della locale Stazione, con la collaborazione di personale della Sezione Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia e della Compagnia di Ozieri, hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia agli arresti domiciliari, emesse dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania nei confronti di un 56enne, un 28enne ed un 48enne, tutti di Buddusò e già noti alle Forze dell´ordine, responsabili del tentato furto aggravato in abitazione, in concorso tra loro, ai danni di un 89enne olbiese
22/2/2018
Lunedì, i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio Puasania nei confronti di un 42enne residente ad Olbia, responsabile di aver commesso una rapina in abitazione ai danni di una donna, avvenuto a fine gennaio
© 2000-2018 Mediatica sas