Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariCronacaSicurezza › Capodanno a Sassari: 60 agenti per Piero Pelù
Red 30 dicembre 2017
La Polizia locale ha programmato una serie di azioni per vigilare sulla sicurezza di coloro che trascorreranno il Capodanno in città. Oltre sessanta agenti, appartenenti ai nuclei di Pronto intervento e sicurezza urbana, saranno impiegati sul territorio comunale tra domenica 31 dicembre 2017 e lunedì 1 gennaio 2018
Capodanno a Sassari: 60 agenti per Piero Pelù


SASSARI - La Polizia locale di Sassari ha programmato una serie di azioni per vigilare sulla sicurezza di coloro che trascorreranno il Capodanno in città. Oltre sessanta agenti, appartenenti ai nuclei di Pronto intervento e sicurezza urbana, saranno impiegati sul territorio comunale tra domenica 31 dicembre 2017 e lunedì 1 gennaio 2018. Domenica sera, in Piazza d'Italia, nell’area attrezzata per il concerto di Capodanno, sarà allestita una postazione mobile di Polizia locale, al cui interno gli agenti del Reparto operativo saranno a disposizione di chiunque volesse segnalare un problema, ovvero chiedere informazioni.

Inoltre, sarà allestita una postazione dotata di etilometro, al cui interno gli agenti illustreranno agli utenti i rischi correlati alla guida in stato di alterazione psico-fisica, sia sotto il profilo dei pericoli potenziali, sia in relazione alle pene sancite dalla legislazione vigente: sarà assicurato l’anonimato a coloro che si sottoporranno al test alcolemico. Con specifico riferimento ai provvedimenti adottati dal sindaco, rivolti alla salvaguardia della sicurezza urbana e dell’incolumità pubblica, è evidente che sono previsti interventi rigorosi per reprimere qualsivoglia condotta sia di pregiudizio allo svolgimento sereno della manifestazione: a questo proposito, vanno ricordati i divieti in vigore il giorno di Capodanno: dalle 13 di domenica alle 8 di lunedì, divieto di utilizzare articoli pirotecnici di qualsiasi categoria, specie e tipo su tutto il territorio comunale; dalle 18 di domenica alle 8 di lunedì, divieto nell'intero territorio comunale di vendita per asporto e di consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattina. Inoltre, la notte di Capodanno i piccoli trattenimenti musicali saranno consentiti fino alle 3.

La Polizia Locale, oltre ad assicurare il presidio del centro urbano, pattuglierà la città fino a lunedì notte. La centrale operativa sarà a disposizione dell’utenza: gli operatori potranno essere contattati, sia al numero del pronto intervento 079/279161, sia al numero verde 800/615125. Inoltre, il Comando di Polizia locale ha pianificato il potenziamento dei servizi di viabilità dalle 19, lungo le direttrici di collegamento al centro urbano: particolare attenzione sarà rivolta al presidio delle vie Predda Niedda, Budapest, Pirandello e Viale Porto Torres. Con specifico riferimento alle misure rivolte a regolamentare la circolazione e la sosta veicolare durante lo svolgimento del concerto di Capodanno, l'accesso a piazza d'Italia sarà interdetto alla mobilità veicolare dalle 8 di domenica alle 8 di lunedì. Sempre dalle 8, sarà interdetta la sosta lungo le vie Moleschott, Spano, Cesare Battisti e Carlo Alberto. Dal pomeriggio sarà interdetta la circolazione veicolare in Via Cavour.

La società Saba Italia ha annunciato che i parcheggi interrati di Piazza Fiume e dell'Emiciclo Garibaldi, funzionanti anche durante la notte di Capodanno, permetteranno di ospitare poco meno di seicento veicoli, a tariffe immutate. Il pubblico a piedi potrà accedere all'area del concerto esclusivamente attraverso i varchi di Via Roma e Portici Crispo, mentre il deflusso avverrà attraverso le vie Moleschott, Spano e Carlo Alberto. Nel frattempo, prosegue la campagna di sicurezza stradale rivolta a contrastare le condotte di guida maggiormente pregiudizievoli della sicurezza degli utenti della strada: postazioni di controllo diffuse lungo l'area urbana, utilizzo etilometri, impiego strumenti di controllo della velocità caratterizzeranno i dispositivi di repressione messi in campo dalla Polizia locale. Questa esigenza è correlata all'escalation degli incidenti drammatici che si registrano durante le festività: guida disinvolta, alcol e droghe, stanchezza costituiscono inequivocabilmente (dicono le statistiche) le cause scatenanti. Tutte le azioni pianificate dalla Polizia locale di Sassari sono rivolte a rafforzare la sicurezza urbana, ed il sentimento di sicurezza nella comunità locale.
Commenti
23/4/2018
Per l´attività antincendio boschivo e rurale, la Regione autonoma della Sardegna, l´Anci e le associazioni di categoria hanno firmato il protocollo d’intesa
© 2000-2018 Mediatica sas