Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariPoliticaServizi › Ritornare a casa: interviene la Regione
Red 3 gennaio 2018
Per tutto il 2018, la Regione autonoma della Sardegna ha previsto non soltanto la proroga per i progetti già esistenti, ma anche la possibilità di attivarne di nuovi
Ritornare a casa: interviene la Regione


SASSARI - La Regione autonoma della Sardegna ha stabilito la continuità per il programma “Ritornare a casa” dei progetti in essere al 31 dicembre 2017 fino al 31 dicembre 2018, con rivalutazione della situazione economica del beneficiario sulla base dell'attestazione Isee 2018. Inoltre, è prevista la possibilità di attivare nuovi progetti nei limiti delle risorse che verranno assegnate all'Ente locale.

Non sarà necessaria la rivalutazione socio-sanitaria da parte dell'Unità valutativa territoriale dell'Asl, fatta eccezione per le persone beneficiarie del programma dimesse da strutture residenziali o che a seguito di una malattia neoplastica si trovino nella fase terminale ed i cui progetti siano stati attivati prima del 2017. I beneficiari del programma potranno prorogare gli interventi in essere e dovranno richiedere l'attestazione Isee 2018, che dovrà essere consegnata agli uffici del Settore Coesione sociale e pari opportunità entro venerdì 16 febbraio, per consentire la determinazione, in tempi utili, dell'importo del finanziamento utilizzabile per il 2018 e comunicare agli uffici regionali il fabbisogno economico. Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi alle sedi territoriali di riferimento del Settore Coesione sociale.

Nella foto: un momento di un incontro regionale sull'argomento
Commenti
11:01
Scadono alle ore 12 del 16 marzo i termini per la presentazione dei piani personalizzati rivolti a persone con handicap grave (Legge 162/98)
13/1/2018
Ancora chiuse la sala musica e la sala computer realizzate al piano terra della Casa delle Associazioni di Porto Torres. La stanza del Centro di creatività giovanile dedicato ai musicisti locali era stata finanziata con 160mila euro grazie alla presentazione di un progetto dell’amministrazione Mura
© 2000-2018 Mediatica sas