Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Nomina direttore del Consorzio: «preferiamo un bando pubblico»
M.P. 4 gennaio 2018
Sulla procedura di nomina del futuro direttore generale del Consorzio industriale provinciale di Sassari la polemica non si placa. Il sindaco di Porto Torres avrebbe preferito un concorso
Nomina direttore del Consorzio: «preferiamo un bando pubblico»


PORTO TORRES – Sulla procedura di nomina del futuro direttore generale del Consorzio industriale provinciale di Sassari la polemica non si placa. «Stamattina come amministrazione comunale abbiamo incontrato il presidente del Consorzio industriale provinciale Pasquale Taula e il delegato per il Comune di Porto Torres Claudio Pecorari per parlare dei progetti industriali e anche del futuro cambio del direttore generale. Tra pochi mesi l'attuale direttore potrebbe infatti andare in pensione e in seno al consiglio di amministrazione del Consorzio sono state poste le basi per l'individuazione del suo successore».

Il Cda ha scelto di vagliare i curricula dei due soli dirigenti già in organico. «La nostra posizione aggiunge il sindaco - è che questa procedura non rispecchia i nostri principi: avremmo preferito che si fosse optato da subito per un bando pubblico». Dichiarazioni fatte dal primo cittadino dopo l'interlocuzione odierna, in cui si è parlato anche di molti altri temi, tra cui quelli di sviluppo industriale, nonché dei tanti progetti attualmente in cantiere.

«Abbiamo ascoltato con attenzione le argomentazioni del Consorzio – spiega Wheeler – e comprendiamo l'iter che si è seguito che è ineccepibile sul piano tecnico e anche pratico». Il sindaco ritiene però che non lo sia dal punto di vista politico: «i due dirigenti in organico sono, o sono stati, degli esponenti politici e uno di questi è attualmente consigliere regionale probabilmente candidato anche alle prossime elezioni. Al di là del partito di appartenenza di ciascuno di loro, riteniamo sia opportuno scegliere la figura professionale tramite una selezione pubblica».
Commenti
13:45
Per Conoci, Piras, Lubrano e compagni, le dimissioni di Raffaele Sari dalla presidenza della Fondazione Alghero sarebbero solo ed esclusivamente dovute alla sete di poltrone del Partito democratico
17/7/2018 video
Poco meno di cinquecento euro l´incasso per l´ingresso al compendio forestale di Punta Giglio, nello splendido Parco di Porto Conte ad Alghero, nel primo giorno di applicazione del ticket d´ingresso per i soli turisti. Le dichiarazioni del direttore
17:50
Il sindaco di Alghero ringrazia pubblicamente l´ormai ex presidente della Fondazione e il componente del Cda per la competenza, l´impegno e la disponibilità non comuni: «siete e rimarrete una risorsa per la città»
18/7/2018
Il prossimo appuntamento per il sindaco di Sassari è previsto per venerdì sera, nel Parco della Solidarietà, a Li Punti. Con la Giunta ed i consiglieri comunali incontrerà i cittadini
18/7/2018 video
«Lascio una Fondazione sana nell´organizzazione e nel bilancio. Credo che l´apertura ai privati richieda nuovi spazi per le nuove energie ed entusiasmi di cui la città di Alghero ha sempre bisogno. Ho cercato di lavorare con la massima onestà e impegno, spero di esserci riuscito almeno in parte». Parole di Raffaele Sari Bozzolo che sul Quotidiano di Alghero traccia un primo bilancio dell´esperienza che, per due anni, lo ha visto alla presidenza della Fondazione Alghero.
© 2000-2018 Mediatica sas