Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaAmministrazione › Parcheggi, buco da 420mila euro
A.S. 5 gennaio 2018
La cooperativa che gestiva gli stalli a pagamento nella città di Alghero perde anche in Cassazione. Ingiunzione confermata per gli anni 2005-2010: un vero e proprio buco quello lasciato in eredità alla città. Doppia vittoria in tribunale per il Comune
Parcheggi, buco da 420mila euro


ALGHERO - Confermata in Cassazione l’ingiunzione emessa dal Tribunale di Sassari nei confronti della Cooperativa Multy Service che gestiva per conto del Comune di Alghero gli stalli a pagamento dal 2005 al 2010. Gli Ermellini hanno respinto, dichiarandolo inammissibile, il ricorso avverso la sentenza che aveva ingiunto il pagamento della somma di euro 420.000,00 a titolo di corrispettivo per la concessione della custodia e gestione degli stalli per il parcheggio in diverse aree della città.

La causa civile ha visto la Coop proporre opposizione alla sentenza del Tribunale di Sassari, deducendo che il Comune avrebbe omesso la consegna di un centinaio di stalli in alcune aree della città, fatto che avrebbe originato un danno economico. Di tutt’altro avviso il Comune di Alghero - difeso dall'avv. Sara Sotgiu e dall’Avv. Claudio Montalto dello Studio Legale Nomos & Associati - che a sua volta aveva eccepito che la convenzione tra le parti prevedeva per l’Amministrazione la possibilità di sopprimere stalli senza che nulla potesse essere rivendicato dalla gestione, salva l’esenzione del canone mensile.

Il Tribunale ha ritenuto di condividere le argomentazioni del Comune di Alghero, ritenendo che la soppressione degli stalli è sempre dipesa da ragioni oggettive e non da scelte arbitrarie dell’Ente. Sia l’appello che il ricorso in Cassazione sono quindi stati dichiarati inammissibili, con condanna alla Coop del pagamento oltre che delle somme riportate da titolo del primo grado di giudizio anche delle spese di lite ed ha conseguentemente respinto ogni pretesa economica richiesta dalla Cooperativa Multy Service.
Commenti
16/1/2018
«L’aspettativa creata dalle promesse fatte in campagna elettorale da parte del Movimento 5 stelle si è tramutata a distanza di circa 2 e anni e mezzo in un silenzio assordante, facendo cadere nel nulla le speranze di quanti hanno sostenuto il sindaco e la sua maggioranza». Lo dichiara il segretario cittadino di Autonomia popolare, Gavino Ruiu
17:09
Il primo cittadino di Sassari è tra i membri del Comitato istituzionale d´ambito di Egas, insieme ai sindaci di Macomer Antonio Onorato Succu, di Maracalagonis Mario Fadda e di Nurachi Renzo Ponti, che partecipano al comitato insieme al presidente della Regione o a un suo delegato
© 2000-2018 Mediatica sas