Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariPoliticaAmbiente › «Discarica a due passi dalla chiesa di Sant’Orsola»
Red 8 gennaio 2018
«Che le periferie della città fossero abbandonate e senza alcun controllo, lo sapevamo da tempo, ma che qualche incivile potesse trasformare indisturbato una via del quartiere di Sant’Orsola in una discarica, questo era per noi inimmaginabile», dichiara il coordinatore comunale di Energie per l´Italia Alessio Paganini
«Discarica a due passi dalla chiesa di Sant’Orsola»


SASSARI - Il Coordinamento cittadino di Energie per l’Italia, sollecitato da numerosi abitanti del quartiere di Sant’Orsola, ne denuncia lo stato di abbandono. «La disattenzione è tale che, ormai da tempo, esiste una vera e propria discarica a cielo aperto, a due passi dalla chiesa del quartiere e dalle belle e signorili villette», denuncia il coordinatore comunale di Epi Alessio Paganini.

«Una via dissestata non molto trafficata, prolungamento di Via Raffaello Oggiano che collega il cavalca ferrovia all’edificio religioso, è ormai da tempo preda, non solo di buste di mondezza di vario genere, ma in questi ultimi giorni di festa, anche di materiale organico e scarto di macellazione. L’odore insopportabile e la carne in putrefazione ha portato diversi cittadini a lamentarsi con noi per denunciare quella che da tempo è diventata una discarica abusiva a cielo aperto», prosegue Paganini.

«Tanti i controlli per i furbetti della differenziata messi in atto dall’Amministrazione comunale, soprattutto nei mesi nei mesi estivi, ma non si è fatto niente per mettere in sicurezza e ripulire le vie meno trafficate, tant’è che qualche cittadino poco rispettoso dell’ambiente, si può permettere di trasformare una via in discarica. Questo certifica lo stato di abbandono e degrado in cui versa il popoloso quartiere di Sant’Orsola, che purtroppo non è controllato abbastanza, come denuncia Massimiliano Scarzella del Coordinamento comunale di Epi. Chiediamo maggiore controllo da parte delle istituzioni e la bonifica immediata della via trasformata in discarica, la situazione è tale da mettere a rischio la salute dei cittadini», il coordinatore Alessio Paganini.
Commenti
18:39
In vigore da alcuni giorni il regolamento sull´utilizzo delle spiagge e dei litorali approvato a maggio dal consiglio comunale. Attivate anche sette aree fumatori, un info point e un´isola ecologica mobile
23:20
A tal proposito i portavoce del Movimento cinque stelle nei Consigli comunali di Sassari e Porto Torres hanno formalmente inviato al presidente del Consorzio industriale provinciale di Sassari una richiesta che invita la struttura ad iniziare a lavorare sul tema, con particolare riferimento alla centrale di Fiume Santo che attualmente brucia carbone
15:26
Si riapre il bando per la presentazione di due candidature per il ruolo di rappresentante del Comune di Porto Torres nella Commissione tecnica di controllo ambientale della centrale di Fiume Santo
18/6/2018
Boom di iscrizioni all´evento di domenica 1 luglio. Il comprensorio militare che ospita il Faro sarà visitabile fino in vetta in occasione dell´appuntamento che prenderà il via da Casa Gioiosa, sede del Parco naturale regionale di Porto Conte
17/6/2018
I lavori presso la Camera di commercio del Nord Sardegna saranno divisi in due sessioni di giovedì 28 giugno Fari puntati su Smart communities ed efficienza energetica in edilizia Appuntamento il 28 giugno alla Camera di commercio
16/6/2018
Gli assessori regionali della Difesa dell´ambiente Donatella Spano e del Personale Filippo Spanu hanno partecipato all´incontro promosso a Serrenti. «Il Corpo conserva le sue specificità. La Giunta ha difeso con forza il suo ruolo e le sue caratteristiche»
16/6/2018
I rappresentanti della Regione autonoma della Sardegna saranno mercoledì in Lombardia per il progetto Life master Adapt sulle strategie di adattamento. «In atto un grande sforzo istituzionale», ha dichiarato l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano
© 2000-2018 Mediatica sas