Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaAmbiente › La Befana è arrivata a Porto Torres insieme ai rifiuti
Mariangela Pala 8 gennaio 2018
Nel giorno dell’Epifania la discesa delle scope non c’è stata e neppure il giorno dopo e i rifiuti hanno governato le isole ecologiche dentro e fuori ai contenitori. Due giornate senza servizio raccolta rifiuti solidi urbani sono costate alla città solo sporcizia e degrado
La Befana è arrivata a Porto Torres insieme ai rifiuti


PORTO TORRES - Nel giorno dell’Epifania la discesa delle scope non c’è stata e neppure il giorno dopo e i rifiuti hanno governato le isole ecologiche dentro e fuori ai contenitori. Due giornate senza servizio raccolta rifiuti solidi urbani sono costate alla città solo sporcizia e degrado.

C'era di tutto e di più nei contenitori di immondizia, ma anche all’esterno dove i rifiuti che non ci stanno vengono buttati puntualmente per terra. Ma non basta. Le categorie di rifiuto non vengono spesso rispettate e all'interno dei cassonetti si trovano rifiuti mischiati tra plastica, carta, alluminio, vetro, secco e umido, perché l'importante e disfarsene senza badarci troppo.

Montagne di buste abbandonate per strada in tutte le isole ecologiche cittadine: piazza Marinaru, piazza Tola, via Roma e dietro la stazione marittima colme di immondizia e di sacchi neri. Non è servito l’invito dell’amministrazione comunale rivolto a tutti i cittadini per mostrare, soprattutto nei giorni di festa, la massima attenzione alla differenziazione dei rifiuti, per rispettare l'ambiente e il decoro della città.

Forse servirebbe incrementare il servizio nelle giornate festive, soprattutto quando la raccolta resta ferma per due giorni, ed evitare cumuli di spazzatura nei marciapiedi e nelle strade che certo non aiutano a migliorare l’immagine della città. Nell'ottica di un'ottimizzazione del servizio, che non accenna a migliorare, dovrebbero essere organizzati nuovi giri di raccolta, e garantire il ritiro almeno il giorno dell’Epifania quando precede un altro giorno festivo.
Commenti
21/4/2018
I carabinieri della compagnia di Porto Torres guidati dal capitano Romolo Mastrolia in collaborazione con i militari dei Noe - Nucleo operativo ecologico - hanno denunciato un portotorrese e due cittadini rom per abbandono di rifiuti pericolosi all’interno del campo nomadi
21/4/2018
Atto storico del Comune di Alghero che tenta di chiudere una vergogna aperta pluridecennale, con insediamenti abusivi sulla costa di Porto Conte. Nonostante la prescrizione nel processo, rimane la lottizzazione senza autorizzazione e il dirigente pubblica l´atto con cui vengono annesse al patrimonio pubblico le 133 piazzole
21/4/2018
«Il Wwf, vista l’ordinanza d’ingiunzione pubblicata nell’albo Pretorio del Comune di Alghero, plaude all’azione intrapresa dal dirigente del settore Demanio del Comune di Alghero Guido Calzia che mira ad acquisire al patrimonio comunale l’area di Sant’Imbenia nel Comune di Alghero», dichiara il delegato Wwf per la Sardegna Carmelo Spada
20/4/2018
A Parigi il percorso individuato è il riconoscimento del corallo come patrimonio dell’umanità. Dopo Alghero, anche la cittadina in provincia di Napoli ha proposto la candidatura della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco a patrimonio immateriale dell´Umanità Unesco”
© 2000-2018 Mediatica sas