Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Caos commissioni: Bigella si dimette da presidente
Mariangela Pala 10 gennaio 2018
«A seguito della riunione di capigruppo odierna convocata dalla presidente del consiglio Loredana De Marco ho presentato le mie dimissioni da presidente della commissione Attività produttive. Gavino Bigella, capogruppo della maggioranza 5 Stelle non ci sta alle continue polemiche tra maggioranza e opposizione relative alle dimissioni dei commissari della minoranza dalle commissioni consiliari
Caos commissioni: Bigella si dimette da presidente


PORTO TORRES - «A seguito della riunione di capigruppo odierna convocata dalla presidente del consiglio Loredana De Marco ho presentato le mie dimissioni da presidente della commissione Attività produttive». Gavino Bigella, capogruppo della maggioranza 5 Stelle non ci sta alle continue polemiche tra maggioranza e opposizione relative alle dimissioni dei commissari della minoranza dalle commissioni consiliari. Un punto senza ritorno con evidenti difficoltà a raggiungere un accordo, con la richiesta della minoranza di azzerare le presidenze di commissione per superare l’empasse che da troppi mesi non trova una soluzione.

Richiesta che non trova riscontro dall’altra parte. «Dall'agosto del 2017 sono state dedicate fin troppe conferenze e parole per un problema che a mio avviso è relativo ma soprattutto ai cittadini non giova in alcun modo – dice Bigella - voglio togliere così ogni pretesto a chi, di questa situazione ne ha fatto un problema di stato». Il capogruppo di maggioranza questa mattina ha protocollato la lettera di dimissioni per dimostrare che «non ha mai ambito a nessuna carica ma solo ad essere un portavoce dei cittadini, e questa situazione mi ha fatto disperdere fin troppe energie. Se a commissioni ristabilite i componenti delle stesse riterranno opportuno ripropormi come presidente di una o più commissioni darò la mia disponibilità, garantendo come sempre impegno e presenza, così come è stato fin dal primo giorno di mandato. Lascio le questioni personali a chi non ha temi da proporre per questa città».

Era stato il consigliere comunale Claudio Piras a chiedere all’assessorato agli Enti locali della Regione Sardegna il parere sulla legittimità della nomina dei presidenti e vicepresidenti delle commissioni consiliari del comune di Porto Torres, a seguito delle dimissioni di tutti i consiglieri di minoranza. Un parere che scioglie il dubbio di legittimità confermando che “le forze politiche presenti in consiglio devono essere il più possibile rispecchiate anche nelle commissioni, in modo che in ciascuna di esse sia riprodotto il loro peso numerico e di voto”. Una storia che attende una fine ancora tutta da scrivere.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas