Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariPoliticaUrbanistica › Strada dell´Anglona: la soddisfazione di Ganau
Red 6 febbraio 2018
«Un risultato utile a contrastare lo spopolamento, ottenuto grazie anche alle battaglie della comunità nulvese», sottolinea il presidente del Consiglio regionale
Strada dell´Anglona: la soddisfazione di Ganau


NULVI - «Un ringraziamento particolare al commissario Guido Sechi sul quale sono state ben riposte le scelte della Regione quando è stato nominato, perché si è preso in carica l'onere di portare a compimento questo che era un obiettivo di mandato che era anche limitato e breve». Lo ha sottolineato ieri mattina (lunedì) il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione della nuova strada dell'Anglona, alla quale erano presenti oltre al commissario straordinario della provincia di Sassari Sechi, Tore Terzitta dell'Ufficio di Gabinetto dell'Assessorato regionale dei Lavori pubblici, i sindaci di Nulvi ed Osilo Antonello Cubaiu e Giovanni Ligios ed il senatore Silvio Lai.

«Un risultato importante soprattutto per questa comunità – ha detto il presidente – che ha atteso davvero troppo a lungo questo collegamento con Sassari e gli altri centri. La viabilità, come sappiamo, è uno degli strumenti utili a combattere lo spopolamento».

«E in prospettiva il risultato di oggi deve essere visto come un'opportunità di sviluppo economico, turistico e culturale. Io devo però devo ringraziare – ha concluso Ganau – i cittadini di Nulvi, che non hanno mai spesso di lottare e di far sentire la propria voce per rivendicare quello che era un diritto. È grazie anche a voi se questo obiettivo è stato raggiunto».

Nella foto: un momento dell'inaugurazione
Commenti
20/8/2018
Alghero si dota dei più elementari atti di pianificazione (con ritardi importanti) ma non tutti sono contenti: La presidente del Comitato Zonale Nurra non si tira indietro neanche dopo la nuova presa d´atto dello studio sul Piano di Assetto idrogeologico e annuncia opposizione ferma
19/8/2018
A me il cuore duole quando vedo la mia amata città sprofondare sempre più verso la deriva del mancato decoro. È risaputo quanto le Istituzioni regionali e non solo loro stiano trascurando se non addirittura ostacolando la crescita del nostro territorio, ma se poi anche la nostra Amministrazione fa poco o nulla per rendere più attraente l´Alguer, allora questa è proprio la fine
© 2000-2018 Mediatica sas