Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaAmministrazioneCra, affidamento bocciato dal Tar. «Nessun problema per gli ospiti»
A.S. 9 febbraio 2018
Due i ricorsi presentati ad Alghero dalle ditte concorrenti, la Nuova Assistenza Società Cooperativa Sociale e la Kcs Caregiver Cooperativa Sociale, che però ottengono solo l’inefficacia del contratto stipulato con la vincitrice del bando pubblico
Cra, affidamento bocciato dal Tar
«Nessun problema per gli ospiti»


ALGHERO - Annullato dal Tar con sentenza pubblicata nella giornata di giovedì l'atto di affidamento della gestione del Centro Residenziale Anziani del Comune di Alghero alla società Seriana 2000. Due i ricorsi presentati dalle ditte concorrenti, la Nuova Assistenza Società Cooperativa Sociale e la Kcs Caregiver Cooperativa Sociale, che però ottengono solo l’inefficacia del contratto stipulato con la vincitrice del bando pubblico.

Confermata la piena legittimità dell'affidamento della responsabilità del procedimento al Segretario Generale dell'ente, dott. Luca Canessa, e la conseguente legittimità del bando e del capitolato da lui realizzato. E' invece evidenziata una carenza di motivazioni nella aggiudicazione dei punteggi, di fatto obbligando la commissione di gara a riunirsi per rivalutare gli stessi e darne adeguata motivazione.

«In attesa dell'espletamento di tale procedura e per effetto dell'annullamento della determinazione dirigenziale di affidamento della gestione del servizio e dell’inefficacia del contratto stipulato con la ditta vincitrice dell'appalto, il Comune di Alghero procederà ad un affidamento temporaneo alla stessa società Seriana 2000, senza che questo comporti alcun problema di natura gestionale nei confronti degli utenti-ospiti».

La precisazione arriva da Porta Terra, in seguito a quelle che l'amministrazione comunale reputa «dichiarazioni strumentali e fuorvianti da parte di alcuni gruppi politici». Nello specifico, infatti, i consiglieri di Forza Italia, Pais, Camerada e Pirisi, parlavano di «pasticcio della Giunta Bruno». C’è da sperare - è il commento dei forzisti - che nell’affidamento temporaneo del Centro Residenziale il Comune non sbagli di nuovo, rendendo necessario un altro intervento del Tribunale.
Commenti
15:47
Il confronto con l´amministrazione comunale di Porto Torres è avvenuto martedì 13 novembre con i segretari territoriali dei sindacati del comparto Funzione pubblica e le rispettive Rsu
15:44
Proseguirà venerdì pomeriggio, negli spazi del Centro per l´educazione ambientale e la sostenibilità, il percorso di Bilancio partecipativo che il Comune di Sassari e la Circoscrizione unica della Nurra hanno avviato nelle borgate
16:02
Una giornata con il sindaco di Sassari per Giovanni Zuri, così da osservare il funzionamento della macchina amministrativa da vicino. Ha preso il via l´iniziativa dedicata ai giovani tra i 16 e i 28 anni
10:55 video
«E' una scelta che va incontro agli algheresi». Il sindaco di Alghero, Mario Bruno, tronca sul nascere ogni polemica e bolla come strumentale e propagandistica la denuncia dei consiglieri di opposizione. Per i servizi sociali è «garantita privacy e sicurezza», assicura, perseguendo quella che è una scelta strategica dell´Amministrazione, ampiamente apprezzata dai cittadini: «avvicinare tutti gli uffici in centro città». Dopo la chiusura del vecchio Cra, infatti, anche gli uffici dei servizi sociali sono stati temporaneamente alloggiati in via Columbano prima di trovare momentaneamente casa nel piazzale del Quarter. Le parole del sindaco Quotidiano di Alghero.
13/11/2018 video
I Servizi sociali aprono a Lo Quarter dopo il provvisorio alloggio in Via Columbano conseguente all'emergenza ed alla chiusura del vecchio Cra di Viale della Resistenza. I consiglieri di minoranza Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris, Nunzio Camerada e Monica Pulina si scagliano pesantemente contro la decisione dell’Amministrazione comunale di Alghero di destinare gli atelier agli uffici ricevimento al pubblico. «È una scelta scellerata», urlano al microfono del Quotidiano di Alghero sottolineando, a loro dire, l’assenza di privacy. Le immagini
© 2000-2018 Mediatica sas