Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › La prima volta di Pais presidente: è il caos
M.V. 14 febbraio 2018 video
In aula ad Alghero capita quello che non ti aspetti: la maggioranza indispettita abbandona la seduta consiliare. Nulla di fatto sulla nomina del comandante dei Barracelli: troppi assenti. Le immagini esclusive del Consiglio
La prima volta di Pais presidente: è il caos


ALGHERO - E' ancora fumata nera in consiglio comunale ad Alghero, dove al primo punto all'ordine del giorno compare, ormai da qualche seduta, la nomina del nuovo comandante dei Barracelli. Un passaggio teoricamente e tecnicamente abbastanza formale, con la terna dei papabili già designata dal mese di aprile dalla stessa compagnia, con Riccardo Paddeu, comandante pro-tempore del corpo in attività, che ha fatto incetta di preferenze tra i colleghi (gli altri due sono gli agenti Guido Nunzio e Sanna Angelo [LEGGI].

Martedì però, nonostante la convocazione in seconda, a causa della contemporanea assenza del presidente del consiglio, Matteo Tedde, e del suo vice Alessandro Nasone, il consiglio si apre sotto la presidenza di Michele Pais (assente anche la Salaris) in veste di supplente (consigliere più anziano). In aula, a questo punto, capita quello che non ti aspetti.

Il forzista ha ritenuto che il capitano dovesse essere votato dalla maggioranza assoluta dei consiglieri e non dalla maggioranza dei presenti. A nulla valgono anche le letture regolametari del Segretario generale, con Pais irremovibile. Posizione non condivisa proprio dalla maggioranza consiliare, che indispettita, dopo un lungo tira e molla con la presidenza, ha deciso di abbandonare la seduta. Per tutti l'intervento di Vittorio Curedda che ha parlato di «una posizione personale, arbitraria e non coerente», «in palese violazione delle volontà dell'aula».
Commenti

15:47
Il confronto con l´amministrazione comunale di Porto Torres è avvenuto martedì 13 novembre con i segretari territoriali dei sindacati del comparto Funzione pubblica e le rispettive Rsu
15:44
Proseguirà venerdì pomeriggio, negli spazi del Centro per l´educazione ambientale e la sostenibilità, il percorso di Bilancio partecipativo che il Comune di Sassari e la Circoscrizione unica della Nurra hanno avviato nelle borgate
10:55 video
«E' una scelta che va incontro agli algheresi». Il sindaco di Alghero, Mario Bruno, tronca sul nascere ogni polemica e bolla come strumentale e propagandistica la denuncia dei consiglieri di opposizione. Per i servizi sociali è «garantita privacy e sicurezza», assicura, perseguendo quella che è una scelta strategica dell´Amministrazione, ampiamente apprezzata dai cittadini: «avvicinare tutti gli uffici in centro città». Dopo la chiusura del vecchio Cra, infatti, anche gli uffici dei servizi sociali sono stati temporaneamente alloggiati in via Columbano prima di trovare momentaneamente casa nel piazzale del Quarter. Le parole del sindaco Quotidiano di Alghero.
16:02
Una giornata con il sindaco di Sassari per Giovanni Zuri, così da osservare il funzionamento della macchina amministrativa da vicino. Ha preso il via l´iniziativa dedicata ai giovani tra i 16 e i 28 anni
13/11/2018 video
I Servizi sociali aprono a Lo Quarter dopo il provvisorio alloggio in Via Columbano conseguente all'emergenza ed alla chiusura del vecchio Cra di Viale della Resistenza. I consiglieri di minoranza Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris, Nunzio Camerada e Monica Pulina si scagliano pesantemente contro la decisione dell’Amministrazione comunale di Alghero di destinare gli atelier agli uffici ricevimento al pubblico. «È una scelta scellerata», urlano al microfono del Quotidiano di Alghero sottolineando, a loro dire, l’assenza di privacy. Le immagini
© 2000-2018 Mediatica sas