Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaSoccorsi › Attacco di appendicite: soccorso al largo dell´Asinara
Mariangela Pala 22 maggio 2018
Un soccorso in alto mare per un marittimo brasiliano di 28 anni ha visto impegnata quest´oggi la Guardia costiera di Porto Torres. Un intervento d´urgenza in mare portato a termine nella tarda mattinata che ha consentito il trasbordo in sicurezza per evacuazione medica di un giovane marittimo colto da malore a bordo della nave da crociera “Sovereign” di bandiera maltese
Attacco di appendicite: soccorso al largo dell´Asinara


PORTO TORRES - Un soccorso in alto mare per un marittimo brasiliano di 28 anni ha visto impegnata quest'oggi la Guardia costiera di Porto Torres. Un intervento d'urgenza in mare portato a termine nella tarda mattinata che ha consentito il trasbordo in sicurezza per evacuazione medica di un giovane marittimo colto da malore a bordo della nave da crociera “Sovereign” di bandiera maltese, con 2352 passeggeri a bordo e 785 membri d’equipaggio.

L’operazione di soccorso è iniziata alle ore 11.30 quando la nave da crociera, in navigazione da Barcellona a Napoli, a circa 6 miglia a nord-est dell’Asinara ha contattato via radio sul canale internazionale di soccorso la sala operativa della Capitaneria di porto turritana, segnalando la presenza a bordo di un membro d’equipaggio di sesso maschile colto da un attacco acuto di appendicite, richiedendone quindi il trasbordo urgente presso una struttura ospedaliera. Immediatamente, la Guardia costiera ha messo in contatto la nave con il Cirm (Centro internazionale radio medico), che ha fatto via radio una prima diagnosi consigliando l’immediato ricovero presso una struttura ospedaliera.

E’stata, quindi, dirottata la nave in direzione del porto di Porto Torres al fine di poter effettuare il trasbordo del malcapitato in acque tranquille tramite la motonave CP 810, inviata incontro alla nave.
Alle ore 12.30 circa, l'unità navale specializzata nella ricerca e soccorso, ha intercettato l’unità nel golfo dell’Asinara a circa 8 miglia da Porto Torres ed effettuato il trasbordo del passeggero bisognevole di cure mediche. Il comandante della nave da crociera ha espresso via radio parole di apprezzamento per il comportamento dell’equipaggio della motovedetta intervenuta, in quanto tali operazioni richiedono grande perizia marinaresca.

Le operazioni di soccorso si sono concluse alle ore 13 circa, quando il marittimo brasiliano, sbarcato presso la banchina della Capitaneria di porto, è stato trasportato con ambulanza del servizio 118, prontamente intervenuto, presso l'ospedale di Sassari per le cure del caso, mentre la nave da crociera è stata autorizzata a proseguire la navigazione verso il porto di Napoli. Il comandante della Capitaneria di porto di Porto Torres, Emilio Del Santo ha evidenziato che la procedura di evacuazione medica via mare vede periodicamente impegnate le motovedette della Guardia Costiera in un’attività, comunque effettuata previa diagnosi del personale del Cirm «dove la tempistica è estremamente importante per assicurare in tempi rapidi il malcapitato alle cure mediche necessarie».
Commenti
21/9/2018
Ieri pomeriggio, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertato da una società di charter per la presenza di un proprio mezzo semiaffondato all’imboccatura di Cala di Volpe
© 2000-2018 Mediatica sas