Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres: parchi tra degrado e giochi distrutti
Mariangela Pala 13 giugno 2018
Lo denuncia il consigliere comunale Davide Tellini destinatario di diverse segnalazioni da parte di cittadini che lamentano lo stato delle varie attrezzature ludiche e giochi
Porto Torres: parchi tra degrado e giochi distrutti


PORTO TORRES - Altro che piccola oasi del divertimento per bambini. I parchi gioco di San Gavino e via Balai si presentano in cattivo stato di conservazione, «risultando in uno stato di degrado umiliante con varie buche e rigonfiamenti, con un piano di calpestio quindi incapace di fornire un valido e regolare piano di appoggio agli utilizzatori». Lo denuncia il consigliere comunale Davide Tellini destinatario di diverse segnalazioni da parte di cittadini che lamentano lo stato delle varie attrezzature ludiche e giochi: «giostre con pezzi o protezioni mancanti, altalene arrugginite con evidenti pericoli di sicurezza per i loro fruitori, - sottolinea - che poi sono i nostri bambini».

La situazione ha spinto il consigliere Tellini a presentare un’interrogazione al sindaco Sean Wheeler e al presidente del consiglio Gavino Bigella per conoscere «quali interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria intende adottare nell'area giochi» e se l’amministrazione intende porvi rimedio «con un progetto di ristrutturazione dell’area per eliminare tutte le fonti di degrado e di pericolo che mettono a rischio l'incolumità dei bimbi che lo frequentano». Il consigliere Tellini chiede altresì di predisporre un servizio di vigilanza negli spazi frequentati da bambini e famiglie al fine di contrastare eventuali episodi di vandalismo.

L’esponente del gruppo misto di minoranza chiede, inoltre, «di conoscere le determinazioni ed i provvedimenti che l'amministrazione intende porre in essere per procedere ad una nuova ripavimentazione e alla messa in sicurezza e manutenzione dei giochi, utilizzando materiali di buona qualità e idonei a tale specifico uso e per garantire una costante manutenzione e pulizia dei parchi e la relativa tempistica di intervento».
Commenti
24/5/2019
L´obiettivo della manifestazione è risvegliare l´interesse di tutta la popolazione e stimolare la scoperta di questo gioiello turritano. Almeno trenta sportivi, a bordo di canoe e kayak
24/5/2019
Si tratta del nuovo progetto di arredo urbano nato dalla volontà e dalla collaborazione tra il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero. Sabato dalle 20.30 luce alle 400 gabbie
© 2000-2019 Mediatica sas