Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaPolitica › Alghero a Pontida con Vaccaro e Pais
M.V. 2 luglio 2018
La coordinatrice cittadina Giorgia Vaccaro e il consigliere comunale Michele Pais tra i cinquantamila accorsi a Pontida nel raduno annuale della Lega di Matteo Salvini
Alghero a Pontida con Vaccaro e Pais


ALGHERO - Alghero presente a Pontida, nel raduno nazionale della Lega di Matteo Salvini, che davanti a cinquantamila sostenitori accorsi da tutta Italia si consacra leader indiscusso di quel che era il Centrodestra moderato italiano. Una serie di gazebo bianchi, uno per ogni regione italiana, delimita l'area in cui si concentrano i sostenitori.

Il palco è dominato dal colore blu e due slogan principali: "Il buonsenso al governo" e uno dei cavalli di battaglia leghisti "Prima gli italiani". Come ormai da alcuni anni, i più giovani hanno passato la notte accanto al "sacro prato", in tenda o camper. Questa è anche la prima volta in cui mancano sia Umberto Bossi che Roberto Maroni.

E Salvini, nel suo intervento, li ha citati, per ringraziarli: «Non smetterò mai di ringraziare chi mi ha dato la voglia, la passione le idee e il coraggio per cominciare. Si chiamano anzitutto Umberto Bossi e Roberto Maroni». In rappresentanza della lega algherese, tra gli altri, la coordinatrice cittadina Giorgia Vaccaro e il consigliere comunale Michele Pais, tutti rigorosamente con la maglietta autografata (foto Fb).
Commenti
13/7/2018 video
Confermata questa mattina una notizia che era già ufficiosamente trapelata da settimane: il consigliere comunale Michele Pais esce dal Gruppo di Forza Italia e porta la Lega Salvini Premier all´interno del Consiglio comunale di Alghero
13/7/2018
I sindaci di Tempio Pausania, Sanluri, Iglesiasi e Lanusei Andrea Biancareddu, Alberto Urpi, Mauro Usai e Davide Burchi prendono il posto dei primi cittadini di Olbia, Villacidro, Carbonia e Tortolì Settimo Nizzi, Marta Cabriolu, Paola Massidda e Massimo Cannas nel Consiglio delle Autonomie locali della Sardegna
© 2000-2018 Mediatica sas