Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaAmbientePer un mare non di plastica: evento a Balai
M.P. 3 luglio 2018
L´appuntamento è fissato per sabato 7 luglio nell´arenile più frequentato dai bagnanti di Porto Torres dove si terrà una manifestazione pensata per sensibilizzare i destinatari e la popolazione sul tema dell’inquinamento da plastica nei nostri mari e sulla prevenzione degli annegamenti
Per un mare non di plastica: evento a Balai


PORTO TORRES - La spiaggia di Balai ospiterà l' evento "Barchette di carta" con l'obiettivo di promuovere il rispetto e la sicurezza in del mare. L'appuntamento è fissato per sabato 7 luglio nell'arenile più frequentato dai bagnanti di Porto Torres dove si terrà una manifestazione pensata per sensibilizzare i destinatari e la popolazione sul tema dell’inquinamento da plastica nei nostri mari e sulla prevenzione degli annegamenti.

La mattina sarà strutturata in due momenti principali: si comincia alle 9.30 presso lo spazio verde adiacente al baretto di Balai dove si terrà un incontro informativo sull’inquinamento da plastica nei nostri mari e sulla prevenzione degli annegamenti. Dalle 10.30 alle 11 si prosegue con i bambini accompagnati dai loro genitori e cooordinati dagli
istruttori della Piscina Libyssonis di Porto Torres, Lu Fangazzu Sassari e del Progetto Albatross che faranno un bagno nel mare di Balai.

All’evento parteciperanno Giuseppe Andrea De Lucia ricercatore del Cnr sul tema delle plastiche in mare, Danilo Russu presidente Fin Sardegna sul tema della prevenzione degli annegamenti, un rappresentante della Guardia Costiera e Manolo Cattari presidente A.S.D. progetto AlbatroSS e Silvia Fioravanti presidente Ssd Freedom in Water.
Commenti
20/7/2018
I falchi potranno essere utilizzati per l’allontanamento volatili in tutti i luoghi pubblici o privati in qualsiasi periodo dell’anno. Lo ha deciso martedì la Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell’ambiente Donatella Spano
19/7/2018
In fondo, ogni bene pubblico necessità di costanti risorse per garantirne la salvaguardia, e se questi fondi non possono essere reperiti da introiti come suolo pubblico o parcheggi a pagamento, come nel caso dei bastioni, il biglietto d’ingresso diventa una delle poche strade percorribili
© 2000-2018 Mediatica sas