Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizienuoroCronacaSicurezza › Ferragosto a Nuoro: 100 militari in campo
S.O. 9 agosto 2018
Centinaia di militari, con decine di mezzi, impiegati per pattugliare le principali arterie e le aree a maggiore criticità della provincia con controlli a tappeto: un servizio d’ordine finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità
Ferragosto a Nuoro: 100 militari in campo


NUORO - In occasione del ponte di Ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro hanno predisposto uno specifico piano di sicurezza per cittadini e turisti che si trovano nella provincia di Nuoro. A tal fine sarà messo in campo tutto il personale disponibile delle 77 Stazioni e 1 Tenenza disseminate su tutta la provincia, dei 9 Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo, oltre alle Squadriglie Carabinieri. Centinaia di militari, con decine di mezzi, impiegati per pattugliare le principali arterie e le aree a maggiore criticità della provincia con controlli a tappeto: un servizio d’ordine finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Le aree a maggiore criticità saranno presidiate in modo intensivo da Carabinieri in uniforme ed in abiti civili senza, peraltro, che questo impiego pregiudichi le altre ordinarie attività investigative e preventive dell’Arma. Una vera e propria task force messa in atto dall’Arma. Le pattuglie dei Nuclei Radiomobili si concentreranno particolarmente sul tasso alcoolemico degli automobilisti e dei centauri con l’ausilio di precursori ed etilometri, così da prevenire sinistri stradali.

Sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri ci saranno anche le abitazioni, rimaste incustodite. Dunque, maggiori controlli e serrati monitoraggi per prevenire e reprimere i reati. Al riguardo, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, soprattutto quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovano in vacanza. In sintesi, a dimostrazione che l’attività di vigilanza e prevenzione non conosce soste e che proprio in concomitanza di determinate ricorrenze viene intensificata e potenziata, i militari dell’Arma dell’intera provincia vigileranno per garantire il più possibile sicurezza e serenità.
Commenti
18/8/2018
Diffidato il prefetto di Sassari per il viadotto a rischio. Chiesto per trenta giorni il blocco dei mezzi pesanti per provvedere alle verifiche congiunte Genio militare/gestori delle strade. «Le verifiche non si possono più rimandare, prefetti responsabili della sicurezza pubblica», dichiarano i membri del comitato
20/8/2018
Come sindaco di Sassari e presidente della Rete metropolitana del nord Sardegna ha chiesto a tutti gli enti interessati che gli fosse trasmessa «una dettagliata relazione riassuntiva di tutte le opere di competenza di ciascun Ente (ponti e viadotti), comprensiva dei dati relativi alla data di costruzione, numero, qualità e spesa sostenuta per gli interventi di manutenzione eseguiti, stati di pericolosità e stima dei costi necessari per la messa in sicurezza»
© 2000-2018 Mediatica sas